SHARE

Allenamento-20

Il derby milanese si avvicina a grandi passi e a Milanello i rossoneri continuano a preparare una delle partite più sentite della stagione. Alla ripresa degli allenamenti di ieri gli ormai ex infortunati Alex e Muntari si sono allenati con il gruppo e quindi domenica sera, salvo eclatanti esclusioni dell’ultimo minuto, dovrebbero essere in campo contro l’Inter. In particolare la sola presenza sul rettangolo verde del centrale brasiliano classe 82′ è fondamentale per gli equilibri difensivi del Milan, e la capacità di guidare la retroguardia e di gestire vocalmente i pari ruolo in campo sono doti innate dell’ex Chelsea e PSG. Buone notizie quindi per Filippo Inzaghi, che diventerebbero ottime nel caso sia de Jong sia Ignazio Abate riuscissero a recuperare dai rispettivi infortuni in tempo per scendere in campo a San Siro. Il centrocampista olandese è alle prese con un problema al bicipite femorale, sta meglio e in casa rossonera c’è ottimismo intorno al suo recupero per domenica. Tra oggi e domani il centrocampista milanista potrebbe tornare ad allenarsi in gruppo e il recupero di Nigel De Jong sarebbe un’ottima notizia per mister Inzaghi che avrebbe così a disposizione contro l’Inter un importante perno della squadra. Qualche dubbio in più, invece, c’è sulla presenza di Ignazio Abate domenica sera a San Siro. Il terzino rossonero infatti sta meglio, è stato anche visitato a Pavia dal professor Franco Benazzo per capire come risolvere nel modo migliore la sua tendinopatia achillea. Una decisione su Abate verrà comunque presa solo alla vigilia del derby perché a Milanello non vogliono correre rischi e compromettere il processo di guarigione che ormai è ben avviato. I prossimi giorni saranno quindi decisivi per entrambi i giocatori, e la speranza è quella che l’infermeria rossonera inizi a svuotarsi.

SHARE