SHARE

 

allianz

Il Bayern Monaco è di certo tra i club più forti al mondo non solo per la qualità tecnica della rosa, ma anche per la solidità delle finanze che lo rende un colosso a dir poco inattaccabile. Un fatturato a dir poco mostruoso fa affluire infiniti introiti nelle casse bavaresi, con cui la società può investire in infrastrutture, marketing e stadio. Proprio l’Allianz Arena si può dire il capolavoro del Bayern Monaco: l’enorme debito contratto dalla società per la sua costruzione è stato estinto in pochissimo tempo, a dimostrazione della situazione a dir poco florida in cui vige il club bavarese. Ecco le parole di Rumenigge sulla questione stadio:

“Nel 2005 avevamo contratto un debito da 346 milioni di euro da spalmare in 25 anni, fino al 2030, ma abbiamo già saldato tutto dopo nove anni, siamo orgogliosi di questo. Gli incassi futuri dello stadio potranno così servire a migliorare la qualità della rosa”.

Fondi illimitati, dunque, per poter rinforzare (come se ce ne fosse bisogno) la squadra? Attenzione: il Bayern è pur sempre una squadra tedesca ed il rigore è ormai un modus vivendi. Nonostante tutto, però, anche per gli integerrimi dirigenti teutonici può esserci qualche piccolo sfizio e, con una tale disponibilità di fondi, state certi che sono in grado di toglierselo in qualsiasi momento.

SHARE