SHARE

astori-azione-roma-ottobre-2014-ifa

Dopo la sosta per le nazionali si ritorna a pensare alla Serie A. La Roma lo fa con la testa alla trasferta di Bergamo di domani, contro l’Atalanta, anticipo delle ore 18. Un campo difficile, quello degli Atleti Azzurri d’Italia che i giallorossi hanno sempre digerito a fatica. Domani però, come ha detto il tecnico Garcia nella conferenza stampa odierna, servono i 3 punti più che mai, per rilanciare la corsa alla Juventus e difendersi dai sogni di rimonta della inseguitrici. L’allenamento di questa mattinata a Trigoria però ha rivelato qualche incognita. Yanga Mbiwa e Paredes sono sicuramente out, Maicon ha lavorato a parte ed è ancora in dubbio per la sfida di domani. Una buona notizia per Garcia è che potrà finalmente contare su Astori pienamente recuperato, che dovrebbe affiancare il suo compagno Manolas dal primo minuto. In attacco la squalifica di Totti aprirà la strada a Destro titolare, affiancato probabilmente dalla coppia di esterni Ljajic-Iturbe. La partenza per Bergamo è prevista proprio per queste ore, con l’arrivo nel ritiro in serata, dove la squadra si preparerà alla partita di domani.

Capitolo Castan, il centrale brasiliano affetto da cavernoma si opererà agli inizi di dicembre. Se l’intervento andrà bene aspetterà qualche mese e l’idoneità agonistica per poter riprendere a giocare. Quando lo rivedremo in campo con la Roma? Ad aprile, se tutto va bene. Oggi più che mai quindi, un forte in bocca al lupo a Leandro Castan.

Questa la probabile formazione giallorossa: 4-3-3; De Sanctis, Cole, Manolas, Astori, Torosidis, De Rossi, Pjanic, Nainggolan, Destro, Ljajic, Iturbe

SHARE