SHARE

grenchen

Il Grenchen, squadra di terza divisione svizzera, perde 10-0 e la società attua una decisione drastica: via tutti i titolari. Questa volta non è l’allenatore a pagare per tutti.

La squadra svizzera si trova all’ultimo posto in classifica della Prima Lega (5 punti in 14 partite, 80 gol subiti) e il 10-0 contro la squadra giovanile del Lucerna è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Tutti i titolari vanno a casa.

Parole forti per il direttore sportivo Renato Bruno“Forse può suonare brutale, ma semplicemente questi giocatori non sono all’altezza di questa lega. Io sono a capo dell’organizzazione sportiva e dovevo fare qualcosa per cambiare le cose. Io sono uno che parla poco e agisce molto”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il tecnico Patrick Boesch: “Ritrovarmi con la squadra decimata non è un problema, altri avrebbero già gettato la spugna da tempo in una situazione simile”.

SHARE