SHARE

carmen

L’allenatore del Rayo Vallecano, Paco Jemez, ha annunciato questo sabato che lui così come il corpo tecnico e tutta la squadra madrilena aiuteranno economicamente pagando l’affitto a Carmen, la signora di 85 anni, sfrattata venerdì a Vallecas. “Aiuteremo la signora. Non solo io, ma anche il corpo tecnico, i giocatori. In base alle nostre possibilità aiuteremo questa signora e le daremo una mano per trovare un luogo dove possa vivere degnamente”, ha dichiarato Jemez durante la conferenza stampa alla vigilia del match di domenica contro il Celta.

“Come questo caso, ce ne sono moltissimi. Il peggior momento che una famiglia possa passare è quando ti tolgono la casa. E’ una signora che viveva lì per cinquanta anni e per fare un gesto che la onora, per aiutare suo figlio, che tutti avrebbero fatto indubbiamente, si è trovata senza alloggio. Questa è una situazione particolare, si tratta di una signora del barrio e non possiamo permetterci di non aiutarla”, ha proseguito il tecnico.

SFRATTO – Una commissione giudiziaria, lo scorso venerdì, ha eseguito lo sfratto di Carmen, che aveva ipotecato la sua casa in Vallecas attraverso un creditore privato. Il figlio della signora Carmen aveva chiesto 70.000 euro a un particolare prestatore, mettendo inoltre l’ipoteca sulla casa della signora. Poiché il figlio non riusciva a rimborsare tale importo, il creditore ha mantenuto successivamente così la proprietà della signora. La vecchia, che ha vissuto per decenni in quella casa, prende la pensione minima e ha diversi problemi di salute, considerando la sua età. Tuttavia, dopo una proroga di un mese, il giudice ha firmato l’esecuzione dello sfratto.

Grande gesto d’amore in Spagna.

 

SHARE