SHARE

Menez

A San Siro il derby della Madonnina termina con il pareggio per 1-1 in rimonta dell’Inter grazie al gol di Obi che raggiunge l’iniziale vantaggio firmato da Menez. Monumentale lla prestazione di Mexes nella difesa rossonera. Steccano i bomber Icardi e Torres.

MILAN

Diego Lopez 6,5: preciso e puntuale durante tutto il match, salva il risultato su Icardi nel primo tempo e su Kuzmanovic nella ripresa.

Rami 6,5: gioca fuori ruolo ma offre una buona prova in entrambe le fasi annullando Dodo.

Zapata 5,5: parte bene in coppia con Mexes, ma commette qualche ingenuità di troppo nel secondo tempo.

Mexes 7: gran partita del centrale francese che annulla Icardi e guida la difesa al meglio durante tutto il match

De Sciglio 6: in ombra nel primo tempo, cresce col passare dei minuti, senza però trovare l’acuto in fase offensiva.

Essien 6: gara sufficiente in mezzo al campo dove fa molto lavoro oscuro in fase di interdizione.

Muntari 5: parte malissimo con l’errore che innesca la ripartenza di Icardi e rischia il rosso per una manata a Dodò. (Poli s.v.)

Bonaventura 6: punta spesso l’avversario, senza riuscire a creare seri pericoli per Handanovic, ma tutto sommato offre una prova sufficiente.

Menez 6,5: ha il merito di portare il Milan in vantaggio con un gran gol in girata, poi nella ripresa lotta nel ruolo di falso nueve.

El Shaarawy 6,5: offre a Menez un cioccolatino per il gol del vantaggio, corre molto e alterna entrambe le fasi al meglio.

Torres 5: partita in ombra per l’ex Chelsea, mai pericoloso sotto porta (Honda 6)

INTER

Handanovic 6: non può nulla sul gol di Menez e non commette errori durante il match.

Nagatomo 6: sbaglia poco in fase difensiva, cresce in quella offensiva nel secondo tempo.

Ranocchia 5,5: qualche sbavatura di troppo per il centrale nerazzurro, fuori posizione sul gol di Menez.

Juan Jesus 6 gara du grande sostanza del brasiliano che recupera una gran quantità di palloni. (Campagnaro s.v.)

Dodò 6 lotta moltissimo in corsia, raccoglie calci per tutto il match uscendone piuttosto malconcio.

Guarin 6: propositivo nel primo tempo, cerca la rete come al solito dalla distanza trovando la risposta di Lopez. Nel secondo tempo mantiene i suoi standard offrendo una buona prova.

Kuzmanovic 5,5: non proprio adatto nel ruolo di regista, sbaglia molti lanci ed è quasi assente in fase di interdizione.

Obi 6: male nel primo tempo, cresce di tono nella ripresa, trovando anche il gol del pareggio con una rasoiata mancina all’angolino. (Hernanes 6)

Kovacic 5,5: non trova mai lòa posizione giusta, vaga per il campo senza incidere mai a ridosso dell’area di rigore. Sbaglia anche qualche appoggio non da lui.

Icardi 5: come Torres tocca pochi palloni, ma a differenza del collega ha le occasioni per andare in gol, sprecandole malamente sia nel primo che nel secondo tempo.

Palacio 6: tanta corsa e grinta per l’argentino che si sacrifica anche in fase di non possesso, chiudendo più volte sulle incursioni di Bonaventura.