SHARE

zeman cagliari

Zdenek Zeman è intervenuto a Sky nel classico dopo partita di Napoli-Cagliari. Ecco quanto dichiarato:

“E’ un punto importante per la mentalità della squadra, ci renderemo conto che se giochiamo possiamo mettere in difficoltà tutti. Nei primi 20 minuti eravamo bloccati, brutto prendere gol su una rimessa laterale. Difficile vedere una rimessa così lunga, non se l’aspetta nessuno. Farias? Giocando a calcio i risultati arrivano. Se noi aspettiamo gli avversari, sbagliamo e paghiamo. Benitez? Mi sono piaciute le sue parole si vede che è un uomo di calcio e di sport. Napoli? Sono anni che ci manca un regista, a questo punto penso che preferiscano giocare senza, non può farlo Koulibaly. Crisetig? Secondo me per essere regista ha troppa corsa, lì è un po’ bloccato e non riesce a sfruttarlo. Se gioca mezzo destro o mezzo sinistro può sfruttare le sue qualità di corsa. Equilibrio? Se fai un gol più degli altri te ne freghi di quanti ne prendi. Calcio è a chi fa più gol non a chi ne prende di meno. Quando sono arrivato secondo con la Lazio ho preso meno con della Juventus, arrivata prima, quindi non è sempre così che chi prende meno gol vince”.

SHARE