SHARE

ribery

Frank Ribery pensa che il campionato di Serie A abbia perso attrattiva. Il calciatore del Bayern Monaco ha infatti spiegato a La Gazzetta Dello Sport che all’estero il nostro movimento calcistico ha perso molto fascino.

Ecco le parole di Ribery: “Una volta la vo­stra Serie A era più at­traen­te, tutti la guar­da­va­no. Ades­so ci sono club sto­ri­ci come l’Inter e il Milan che hanno delle dif­fi­coltà, il cam­pio­na­to si iden­ti­fi­ca di più con Juve e Roma, squa­dre molto forti. È tri­ste ve­de­re le mi­la­ne­si così in basso, fuori dall’Eu­ro­pa, in una si­tua­zio­ne del ge­ne­re. È tri­ste per la gente, per il cam­pio­na­to, per lo sto­ria stes­sa dei club”.

Una verità inconfutabile quella di Ribery. E al calcio italiano non resta che cercare di risalire la china.

 

Claudio Agave 

SHARE