SHARE

Inzaghi-Torres-300x225

Giornata uggiosa oggi a Milanello, dove i rossoneri stanno preparando la gara di domenica con l’Udinese di Stramaccioni. Quella contro i bianconeri è una gara cruciale per il Milan, che non può più sbagliare dopo quattro pareggi nelle ultime cinque partite e la vittoria ormai manca da Verona-Milan 1-3 del 19 ottobre. In vista della gara di domenica pomeriggio a San Siro quindi mister Filippo Inzaghi è chiamato a compiere scelte importanti, soprattutto per ciò che riguarda il reparto offensivo. Il tecnico dopo il derby pareggiato con l’Inter ha provato il 4-3-3, alternando più volte nel ruolo di centravanti Menez, Torres e Pazzini. In vantaggio ovviamente parte il francese che sembra stia tornando a buoni livelli dopo i gol con Sampdoria e Inter; panchina probabile quindi per lo spagnolo e la cosa non farebbe molto piacere a Berlusconi, che anche oggi ha visitato Milanello, visto che il presidente vorrebbe sempre vedere un centravanti di ruolo in campo.

Intanto in attesa del rientro di Abate, non certo contro l’Udinese, Inzaghi potrebbe anche decidere di riutilizzare il poker difensivo visto nella stracittadina. Adil Rami a destra, Mexes e Zapata coppia centrale e De Sciglio sulla sinistra. Tra i quattro deve sicuramente crescere di rendimento il centrale colombiano, preziosissimo nei recuperi a campo aperto ma piuttosto impreciso negli appoggi. Da un suo rinvio impreciso nel derby di domenica è nato infatti il pareggio dell’Inter. Visto però il rientro di Bonera dalla squalifica, Inzaghi potrebbe anche decidere di schierare lui a sinistra con lo spostamento di De Sciglio e destra, e lo schieramento di Mexes e Rami al centro della difesa.

SHARE