SHARE

sabatini

Walter Sabatini, direttore sportivo della Roma, ha parlato ai microfoni di Roma Radio. Ecco quanto dichiarato

“Vorrei ribadire la forza dei russi, che hanno 5-6 giocatori che potrebbero giocare in molte squadre europee. Abbiamo giocato bene a tratti, ma viviamo il risultato come una sconfitta nonostante per noi sia un ottimo risultato. Strootman? L’olandese deve recuperare la condizione giocando gare importanti. Non si è fatto autogol, ha sbagliato un passaggio e da li si è sviluppata l’azione del loro gol. De Sanctis, invece, ha dato segno di grande responsabilità. Fare una nota ufficiale per chiedere scusa non è da tutti”. 

Smentita, quindi, qualsiasi voce di uno spogliatoio diviso: Mi sembra particolarmente coeso, anche l’ultima uscita serale è stata fatta in gruppo…(ride, ndr). Non avevo la tuta, se l’avessi avuta sarei andato anche io… I ragazzi avevano il permesso della società, siamo una dirigenza liberale che sa come essere in sintonia col gruppo. La squadra aveva bisogno di distrarsi, hanno fatto quest’uscita in amicizia e soprattutto compatti. Siamo contenti che la squadra voglia ritrovarsi per fare anche qualcosa di godibile”.

SHARE