SHARE

sassuolo

Al Mapei Stadium il Sassuolo ha battuto per 2-1 il Verona  nell’anticipo della 13/a giornata di serie A. Bella rimonta dei padroni di casa che, dopo essere andati sotto a causa della rete di Moras, ribaltano il risultato nella ripresa con una splendida rete di Sansone e con il gol vittoria di Taider. Dopo un primo tempo giocato alla pari, molto piacevole e con ritmi estremamente elevati, nella ripresa gli scaligeri hanno lasciato completamente l’iniziativa ai neroverdi che con grande voglia e intensità firmano il settimo risultato utile consecutivo.

SUBITO MORAS, REAZIONE SASSUOLO – Avvio di partita molto frizzante, con le due squadre che provano sin dalle primissime battute a creare importanti occasioni da gol. Dopo soli 7 minuti il Verona passa in vantaggio: corner dalla sinistra di Lazaros a servire l’ottimo movimento sul primo palo di Moras che di testa prende in controtempo Consigli che non riesce a respingere. Prima rete stagionale degli scaligeri su calcio piazzato. Non si fa attendere la risposta del Sasuolo che già al 12’ sfiora la rete del pareggio con Sansone che, servito al cento da un cross di Vrsaljko, colpisce troppo centralmente da ottima posizione. Durante tutto il primo tempo il ritmo resterà molto alto, specie per le abitudine del calcio italiano, con i padroni di casa a presidiare la metà campo avversaria e il Verona sempre molto bravo a ripartire velocemente. Sul finire del primo tempo ancora una grande occasione per il Sassuolo, una bomba dalla distanza di Missoroli che batte Rafael ma si schianta sulla traversa e va sul fondo.

LA RIMONTA NEROVERDE – Dopo aver costruito tanto al 50’ il Sassuolo trova il pari: ennesima iniziativa di Berardi che pesca al limite dell’area Sansone, l’ala neroverde s’inventa  un tocco di punta stile calcetto che va proprio all’angolino alla destra di Rafael. Il Verona dopo aver subito la rete del pareggio si schiaccia troppo nella propria metà campo e lascia completamente l’iniziativa al Sassuolo. Al 78’ i padroni di casa completano la rimonta e passano in vantaggio: cross dalla sinistra di Peluso, Floro Flores alza un campanile sul secondo palo sul quale si avventa Taider che di ginocchia deposita a rete sguarnita.

Il Tabellino e le Pagelle

Sassuolo-Verona 2-1 (7’ Moras (V), 50’ Sansone (S), 78’ Taider (S))

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 5,5; Vrsaljko 6,5, Cannavaro 6, Acerbi 6,5, Peluso 6; Taider 6,5, Magnanelli 7, Missiroli 6,5; Berardi 6,5 (dal 86′) Brighi sv, Floccari 5,5 (dal 71’) Floro Flores 6, Sansone 7 (dal 69’) Pavoletti 6.

VERONA (4-3-3): Rafael 5,5; Gonzalez 5, Marquez 6, Moras 6,5, Agostini 5,5; Ionita 5 (dal 68’) Campanharo 5,5 , Tachtsidis 5, Hallfredsson 5,5; Lazaros 6,5, Toni 5, Nico Lopez 5 (dal 65’) Juanito Gomez 5.

AMMONITI: Taider (S), Hallfredsson (V), Berardi (S), Magnanelli (S), Campanharo (V), Floro Flores (S)

IL MIGLIORE SANSONE: Dopo tante belle prestazioni, trova finalmente la rete che gli mancava dallo scorso maggio con un tocco delizioso di tacco/mezzo esterno destro ad anticipare la difesa scaligera. Sempre nel vivo del gioco, bravo sia largo a sinistra che nei tagli centrali.

La rete di Moras
https://www.youtube.com/watch?v=7R6qAN4WodI

Il pari di Sansone

Il gol vittoria di Taider
https://www.youtube.com/watch?v=GU5r8CXcr8Q

SHARE