SHARE

matri

Cesena-Genoa, match del Manuzzi, finisce 0-3 per il Grifone che vola sempre più su in zona Champions. Il Grifone vince facile con i gol di Matri, Antonelli e l’autogol di Volta tutti avvenuti nel primo tempo.

IL MATCH – Cominciano a spron battuto i rossoblu che dopo neanche dieci minuti sono già in vantaggio per 2-0: prima segna al 4′ Matri con un preciso piatto sinistro molto ben angolato alla destra di Leali in seguito a perfetta imbeccata di Bertolacci, pochi secondi dopo poi il bomber di Lodi smarca alla grande Antonelli con un colpo di tacco e per l’esterno mancino dei liguri è facilissimo effettuare il tap-in vincente sotto porta. I romagnoli rispondono con Manuel Coppola ma il Genoa va vicino al 3-0 con una sventola da fuori di Juraj Kucka che colpisce in pieno la traversa.

MARTELLI – Due minuti dopo altra grandissima occasione per i ragazzi di Gasperini di allungare ulteriormente le distanze, ma Matri fallisce la doppietta personale dal dischetto, ma Leali neutralizza il rigore dell’ex milanista causato da un mani in area bianconera di Lucchini. Il Genoa comunque non si demoralizza e dapprima va ancora vicino alla rete sempre con lo stesso Matri e poi trova finalmente il 3-0 con una sfortunata autorete di Volta su tiro da fuori di Burdisso destinato a spegnersi a lato.

DOMINIO ROSSOBLU – Nella ripresa il Genoa controlla la partita con relativa facilità ma il Cesena ci prova con l’orgoglio, giungendo al 63′ a conquistarsi un calcio di rigore a seguito di un intervento scomposto di Burdisso; il penalty però finisce in pieno contro la traversa con l’esecutore Cascione a mordersi le mani. Nel finale altre occasioni prima per Matri e poi per il Cesena, cui ancora una volta la traversa dice no dopo una conclusione di Rodriguez. Con questa affermazione il Genoa si issa al terzo posto solitario in classifica in attesa di sapere cosa farà il Napoli domani sera contro i cugini della Sampdoria.

 

 

CESENA-GENOA 0-3 TABELLINO E PAGELLE

CESENA (4-3-1-2): Leali 6,5; Giorgi 5, Volta 4,5, Lucchini 5, Mazzotta 5,5; Carbonero 5,5, Cascione 5, Coppola 5,5 (36′ Rodriguez 6); Brienza 5 (54′ Tabanelli 5,5); Defrel 5(70′ Djuric sv), Hugo Almeida 5,5
A disp.: Agliardi, Bressan, De Feudis, Garritano, Kranjc, Magnusson, Nica, Succi, Ze Eduardo
All. Bisoli

GENOA (3-4-3): Perin 6; Roncaglia 6, Burdisso 6,5, Izzo 6 (’88 De Maio); Rosi 6, Kucka 6,5, Bertolacci 7, Antonelli 7; Perotti 6,5, Matri 7 (90′ Pinilla sv), Iago Falque 6 (85′ Marchese)
A disp.: Prisco, Lamanna, Antonini, Edenilson, Greco, Lestienne, Mussis, Fetfatzidis
All. Gasperini

MARCATORI: 4′ Matri, 7′ Antonelli, 43′ ag. Volta
NOTE: 30′ Leali para rigore a Matri; 63′ Cascione sbaglia rigore
AMMONITI: Lucchini, Giorgi, Carbonero (C), Roncaglia, Burdisso

ANTONELLI 7′

VOLTA autogol 43′

SHARE