SHARE

messi bot

I problemi allo stadio esistono in ogni campionato, cambiano però gli interventi per risolverli. Ecco allora la non distante Spagna, dove al Mestalla di Valencia una bottiglietta viene lanciata dalle gradinate verso il campione Lionel Messi: nessun danno per l’attaccante del Barcellona, ma il gesto rimane bruttissimo ed in quanto tale va punito. Si, ma di chi è il compito di infliggere la pena? In Italia si penserebbe al giudice sportivo, ma all’estero è la società a prendersi la piena responsabilità dell’accaduto.

“Faremo di tutto per localizzare ed espellere a vita il tifoso dallo stadio. Il Valencia ha tolleranza zero per questi episodi e compie scrupolosamente tutte le vie di sicurezza previste dalla legislazione”

Questo il comunicato del Valencia, perchè chi sbaglia al Mestalla non ci mette più piede. Lo stesso era accaduto al tifoso del Villareal autore del famoso lancio della banana verso Dani Alves e lo stesso accade in Germania così come in Inghilterra. Arrivano multe, arrivano sanzioni, ma le società agiscono concretamente per identificare e punire coloro che violano le regole . E in Italia? Per il momento si preferisce pagare e girare la testa dall’altra parte, ma pian piano ci stiamo lavorando.

SHARE