SHARE

tavecchio-lotito

Dopo le dichiarazioni di Galliani di questi giorni e i tanti chiacchiericci sulla possibile sperimentazione della tecnologia nel mondo del calcio si è espresso in merito anche il presidente della FIGC Carlo Tavecchio, le sue dichiarazioni sono state raccolte dall’ANSA “Il dibattito sollevato in queste ore sull’uso della tecnologia in campo non fa che confermare la bontà della scelta adottata dalla Figc in tempi non sospetti. È dal 9 ottobre scorso la disponibilità manifestata alla Fifa per l’uso della Goal line technology e per l’eventuale sperimentazione di strumenti che indichino con certezza e immediatezza il posizionamento del pallone in eventi fallosi al limite dell’area. Aspettiamo le decisioni dell’Ifab”.

Sicuramente l’argomento sarà non poco spinoso, sono infatti anni che si sente parlare di tecnologia in campo anche se in molti hanno espresso pareri contrastanti a riguardo, sia per quanto riguarda la possibile attuazione reale in campo che per la regolamentazione stessa. In ogni caso lo stesso presidente Tavecchio aveva ribadito appena quattro giorni fa al Corriere dello Sport come il discorso sia solo parziale, non prendendo in considerazione l’utilizzo della moviola in campo “Nessuno in Federcalcio ha mai parlato di moviola in campo ma soltanto di gol-non gol sulla linea di porta o di dentro/fuori dall’area di rigore.  Disponibile a fare da cavia al progetto”.

Stefano Mastini

SHARE