SHARE

stadio_luigi_ferraris

Il calo dell’affluenza negli stadi italiani è un fenomeno oggettivo, frutto della fatiscenza delle strutture, del caro biglietti, della tessera del tifoso e del problema della violenza. L’entità del problema è di certo rilevante, ma può emergere in tutto il suo “splendore” soltanto confrontando la situazione del nostro Paese con il resto del mondo: nella classifica mondiale dei campionati con la maggiore affluenza negli stadi l’Italia occupa soltanto il settimo posto. Male ma non malissimo, considerando il vantaggio rispetto ad Argentina, Olanda, Francia e USA. Meglio di noi ovviamente Germania ed Inghilterra, insieme a Spagna, Brasile e Messico. Meglio di noi anche l’India, che con il suo campionato nuovo di zecca ha attirato un pubblico molto ampio. A dimostrazione dell’efficienza dell’organizzazione e dell’eccellenza delle strutture, Germania ed Inghilterra portano nella classifica anche le loro serie minori, con la Zweite Liga e la Championship rispettivamente al 13/o e 14/o posto. Ecco la classifica completa della top 20, ordinate in base all’affluenza media.

 
class

SHARE