SHARE

kovacic 2015

In casa Inter sono state settimane movimentate, a causa soprattutto del passaggio di consegne tra Mazzarri e Roberto Mancini, chiamato a risolvere i molteplici problemi di una squadra in grossa difficoltà. Uno dei punti di ripartenza nel progetto del tecnico ex Manchester City, sarà sicuramente Mateo Kovacic, entrato solo nella ripresa nel tracollo di Roma, per cui si parla anche di rinnovo. Proprio il centrocampista croato dell’Inter ha parlato a margine dell’evento ‘Brook Brothers’.

SI TRATTA PER IL RINNOVO – Ecco quanto evidenziato da ‘FcInterNews.it’: “Le aspettative dei tifosi nei miei confronti? Mi fa piacere che si aspettino molto da me, anch’io lo faccio per me stesso. Ma bisogna ragionare da squadra, tutti devono dare un contributo, non solo Kovacic. Ci sono anche giocatori come Palacio e Icardi. Una mia partenza verso un grande club? L’Inter è già un grande club, oggi c’è questo nuovo progetto e un nuovo allenatore. Non si può fare una squadra in sei mesi, servono 2-3 anni. Il rinnovo del contratto? Stiamo parlando ancora, mi trovo bene e voglio rinnovare, c’è comunque un contratto ancora lungo”.

SHARE