SHARE

CALCIO: PAOLILLO, CAGLIARI-INTER SI GIOCA A TRIESTE

Massimo Cellino si è beccato una squalifica per irregolarità fiscali dalla Football League ed annuncia battaglia per quella che è a suo modo di vedere una grossa ingiustizia. Il proprietario del Leeds ha affermato: “E’ una decisione che rispetto anche se la trovo totalmente sbagliata, per questo ricorrerò in appello. Se non vogliono farmi gestire il club comprerò regolarmente il biglietto e siederò fra i tifosi, l’unica cosa certa è che non scapperò. I supporters del Leeds si fidano di me ed è mio dovere tutelarli assieme alla squadra. Amo il Leeds più degli inglesi stessi”.

E’ TUTTO UN EQUIVOCO – Cellino sa anche perché sta capitando tutto questo: “Gli avvocati di qui hanno frainteso il sistema giuridico italiano, la Lega non ha colpe, adesso però dovrò sostenere uno spreco di denaro non indifferente per le spese in tribunale. Non sono una persona disonesta e lo dimostrerò una volta per tutte”.

SHARE