SHARE

CenaHarper

Neanche il tempo di riprendersi dal post Survivor Series che in WWE si prepara già la road to TLC, PPV che avrà luogo tra due settimane. E, come al solito, a Raw i giochi cominciano a diventare più seri. Eccovi dunque il Raw report di questa settimana!

 

Raw si apre con Michael Cole che cerca di leggere l’email del General Manager anonimo, che questa settimana si occuperà degli show WWE. Viene però interrotto da John Cena che, stanco della farsa, chiude il pc. Arriva però Seth Rollins che comincia a tenere un promo contro Cena. I due vengono interroti da un’altra mail del GM anonimo, stavolta di grande importanza: viene annunciato infatti che i due si affronteranno a TLC in un Tables match. E, per di più, se Cena dovesse perdere l’incontro non sarà più number one contender al WWE World Heavyweight Championship di Brock Lesnar. Dopo l’annuncio Rollins attacca subito Cena e man mano intervengono tutti i lottatori che hanno preso parte al match a squadre di Survivor Series. Il segmento si chiude con l’affermazione dell’ex Team Authority con il KO Punch di Big Show su Cena, che poi viene schiantato su un tavolo da Rollins, Noble & Mercury.

– WWE Tag team turmoil match per una shot ai Tag Team Championship: The Usos battono Adam Rose e il coniglio, Tyson Kidd e Cesaro e Goldust & Stardust, via pin. Match chiuso da Jay Uso con la Samoan Splash su Adam Rose. Gli Usos diventano così i number one contenders ai titoli di coppia.

– Erick Rowan batte Big Show, via dq. Big Show si fa squalificare infliggendo un colpo con i gradoni d’acciaio a Rowan.

– Vince McMahon viene intervistato nel backstage: il Chairman della WWE spiega che il ritorno dell’Authority è nelle mani di Cena, affermando anche dopo la puntata di Raw parteciperà al podcast di Stone Cold Steve Austin.

– Fandango batte Jack Swagger, via forfait. Swagger, infatti, non si presenta sul ring per combattere per via di un attacco subito dal suo manager Zeb Colter nel backstage. Esce dallo stage invece Rusev che tiene un promo contro gli Stati Uniti, spiegando che è stato lui a ferire Colter. A quel punto proprio Swagger attacca il russo, prevalendo nella rissa.

– Damien Mizdow batte Fernando, via pin. Il sosia di The Miz chiude il match con la Figure Four Leg Lock. A fine match The Miz, all’angolo del suo compagno di squadra, viene schiaffeggiato da Jimmy Uso per aver infastidito precedentemente nel backstage la moglie Naomi.

– Bray Wyatt batte R Truth, via pin. Sister Abigail fatale per l’ex rapper. A fine match Wyatt porta sedie e tavoli sul ring per poi inveire contro Ambrose. L’ex Shield entra nel ring e scatta la rissa tra i due, che vede prevalere Ambrose.

– AJ Lee e Naomi battono le Bella Twins, via submission. AJ Lee fa cedere alla Black Widow la Divas Champion Nikki Bella.

– Michael Cole intervista via satellite il manager di Brock Lesnar, Paul Heyman. L’ex genio dell’ECW afferma che non gli interessa nulla del possibile avversario futuro di Lesnar perché il suo assistito, da solo, potrebbe battere l’intero roster delal WWE.

– John Cena, Dolph Ziggler e Ryback battono Seth Rollins, Luke Harper e Kane, via pin. La vittoria arriva grazie ad un Sunset Flip di Ziggler su Harper. Poi sul ring si scatena il finimondo, come ad inizio puntata: stavolta però è l’ex Team Cena ad avere la meglio, abbattendo Big Show con i gradoni d’acciaio e chiudendo festante la puntata di Raw.

 

Appuntamento, come sempre, al sabato per il report di SmackDown!

 

Claudio Agave 

SHARE