SHARE

empoli-genoa

Per il quarto turno eliminatorio della Tim Cup al Castellani la sfida è EmpoliGenoa. Sarri fa riposare Tavano e Maccarone, mentre Gasperini manda in panchina Matri e Pinilla.

Nel primo tempo l’Empoli parte subito forte e già al 4′ va in vantaggio. Errore di Antonini che manca il controllo, Pucciarelli affonda sulla sinistra e scarica all’indietro per Laxalt che segna con un bel tiro. Lo spartito si delinea subito: i toscani attaccano e provano a raddoppiare più volte, soprattutto con Zieliński e lo stesso Laxalt, mentre il Genoa si affida alla verve di Lestienne.

Nella ripresa entrano Pinilla e Matri, ma la musica non cambia. Lestienne – migliore dei suoi – prova varie volte ad impensierire i difensori con le sue serpentine, ma il Grifone non pareggia. E al 73′ il georgiano Mch’edlidze s’inventa un gol in puro stile Ibrahimović alzando il tacco su un cross da sinistra e depositando il pallone alle spalle di Bassi. All’81’ i giocatori di casa sfiorano il 3-0 colpendo la traversa con Signorelli. Il Genoa è ormai demoralizzato. I toscani vincono ed affronteranno così la Roma all’Olimpico negli ottavi di finale.

Tabellino

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi; Hysaj, Barba, Bianchetti, Mário Rui (62′ Tonelli); Croce (58′ Valdifiori), Signorelli, Laxalt; Zieliński; Mch’edlidze (75′ Aguirre), Pucciarelli. All. Sarri

GENOA (3-5-2): Lamanna; Antonini (64′ Matri), De Maio, Burdisso; Rosi, Sturaro, Greco (80′ Rincón), Mussis, Marchese; Lestienne, Fetfatzidis (54′ Pinilla). All. Gasperini.

Gol: 4′ Laxalt (E), 73′ Mch’edlidze (E).

Ammoniti: Greco (G), Mch’edlidze (E), Matri (G), Pinilla (G), Zieliński (E).

Arbitro: Di Bello.

 

Il gol di Mch’edlidze:

https://www.youtube.com/watch?v=EGknbt_9W9M

SHARE