SHARE

AS Roma v US Sassuolo Calcio - Serie A

Riuscito senza alcuna complicazione l’intervento di Leandro Castan, calciatore della Roma al quale era stato riscontrato un piccolo edema cerebrale: l’intervento è terminato alle 12, adesso per il centrale brasiliano 24 ore in terapia intensiva.

La Roma è lieta di annunciare l’intervento riuscito di Leandro Castan: nessuna complicazione per il centrale brasiliano, la prognosi verrà sciolta dopo 24 ore di terapia intensiva. A comunicarlo è proprio la squadra giallorossa tramite il proprio sito ufficiali con un comunicato stampa.

Leandro Castan è stato sottoposto ad intervento neurochirurgico, dal Professore Giulio Maira, per la rimozione di un cavernoma del peduncolo cerebellare medio di sinistra che aveva sanguinato. L’intervento chirurgico, iniziato alle 8.30, è terminato alle ore 12 ed è stato effettuato con l’ausilio del microscopio chirurgico, del neuronavigatore e con monitoraggio neurofisiologico. Il cavernoma, alla profondità di 3 cm, è stato rimosso completamente come confermato da un esame RM effettuato subito dopo l’intervento. Castan si è svegliato, respira spontaneamente, e si è già informato dell’esito dell’intervento. Rimarrà in terapia intensiva per le prossime 24 ore, dopodiché la prognosi potrà essere sciolta“.

La redazione di MaiDireCalcio si stringe attorno al calciatore augurandogli una buona e pronta guarigione.

SHARE