SHARE

Euro 2016, caos a Belgrado: sospesa Serbia - Albania

La commissione d’appello della Uefa ha respinto gli appelli inoltrati dalla federazione albanese e dalla federazione serba contro le decisioni prese dalla commissione disciplinare il 23 ottobre scorso relativamente agli incidenti che si sono verificati durante la partita del Gruppo I di qualificazione ai Campionati Europei tra Serbia e Albania giocata a Belgrado il 14 ottobre.

La Commissione d’Appello della Uefa ha quindi confermato la vittoria della Serbia per 3-0 e una multa di 100.000 euro per la federazione albanese. Confermati anche i tre punti di penalità per la Serbia da scontare nelle qualificazioni europee in corso. Inoltre la Federcalcio serba dovrà giocare le sue prossime due partite casalinghe a porte chiuse e pagare un’ammenda di 100.000 euro.

Fonte: Adnkronos

SHARE