SHARE

serie a-gabbiadini

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Napoli, è intervenuto a Radio Kiss Kiss. Ecco quanto dichiarato:

CAMPIONATO – “A Genova abbiamo affrontato una partita difficile ma abbiamo raggiunto il pareggio con carattere contro un ottimo avversario e dal rendimento importante in casa. Condizioni problematiche e partita complicata, eravamo in 10, che siamo riusciti in qualche modo a risolvere. I punti che oggi ci mancano in classifica arrivano dai pareggi casalinghi come contro Palermo e Cagliari o dalla sconfitta contro il Chievo. Sicuramente quei 4-5 punti più avrebbero dato alla classifica altra visione. La stagione è lunga e siamo fiduciosi. Supercoppa? Normalmente quando si chiude l’anno si può fare un primo bilancio alla stagione ma sappiamo che l’annata sarà ancora molto lunga e quindi in ogni caso non si può far altro che dare il meglio di sè e lavorare per fare il massimo e non fallire gli appuntamenti importanti”

GABBIADINI – “Siamo gioco forza obbligati a cercare qualcosa nel reparto avanzato per lo sfortunatissimo incidente a Lorenzo. Questa è un’operazione di mercato che non avevamo in previsione. Gabbiadini è interessante ma non solo per noi, un ragazzo giovane italiano che sta facendo molto bene da qualche anno. All’avvicinarsi del mercato è aprire varie opportunità e situazioni interessanti per il tecnico e poi andare a concretizzare le soluzioni che riteniamo le migliori e fattibili. Il mercato non si fa da soli ma con competitor, parti e controparti che dettano le regole del gioco. Oggi non sono assolutamente in grado chi, come e quanto arriverà a Napoli ma abbiamo una serie di situazioni interessanti per le mani. La fretta spesso è cattiva consigliera”

LAMELA – “Un occhio a Lamela? Sì ma fa parte del mio lavoro andare in giro e vedere partite. Per poter fare bene questo lavoro devi avere le conoscenze e arrivano da anni di esperienza e dal gruppo di scout”

LAVEZZI – Non conosco le intenzioni del Psg e del Pocho, che sicuramente ha il Napoli nel cuore. Ogni volta che l’ho incontrato mi ha sempre ribadito il suo affetto per i nostri colori. Sinceramente non credo che il club francese voglia privarsene, in ogni caso non credo che sia un’alternativa plausibile”.

DARMIAN – “Fare dichiarazioni su calciatori che non sono a nostra disposizione è solo sbagliato. In ogni caso l’acquisto di un terzino sinistro può essere un’opzione, ma parliamo di un ruolo molto complicato da coprire a gennaio. Se dovessimo trovare l’operazione giusta ci muoveremmo anche in quel settore del campo” 

SHARE