SHARE

coppa-italia

Ennesimo flop della Coppa Italia, bistrattata non solo dalle squadre ma anche dai tifosi: la media degli spettatori paganti è poco meno di 3000, metà della Serie B.

Quarto turno di Coppa Italia archiviato, ma la competizione rasenta i minimi storici: non è bastato il pirotecnico 4-4 del Cagliari di Zeman terminato ai rigori o la vittoria strappata nei supplementari dai ragazzi terribili di Stramaccioni per riportare in auge una competizione tanto, forse troppo bistrattata da squadre e tifosi.

La media si attesta attorno ad un deprimente 2800, con proprio il Cagliari, che promette spettacolo (tanto) al fronte dei soliti, deprimenti problemi difensivi a fare da picco positivo: ben 5000 tifosi si sono presentati per vedere i ragazzi allenati dal boemo all’opera. A fargli da contraltare Atalanta-Avellino: poco più di 900 i tifosi orobici presenti allo stadio. La media degli scorsi anni è salita quando sono scese in campo le big, arrivando ad ottime presenze per la finali. E pensare che Real Madrid-Cornella ha portato allo stadio la bellezza di 58.000 appassionati…

SHARE