SHARE

fiorentina-juventus-seriea

Fiorentina-Juventus vale tanto, è una partita di spessore, un appuntamento importante a cui molti non riescono a rinunciare, a fronte anche di impegni personali. E’ questo il caso della sfida tra gli amatori della Uisp Hair Buster-Carrai, match in programma stasera a Montelupo, nell’entroterra toscano a pochi chilometri da Firenze, valevole per la salvezza.

LETTERA DI CARRAI La notizia era stata già riportata da Il Tirreno, il Carrai, attraverso la figura del suo presidente David Carrai, aveva inviato una lettera alla Uisp per richiedere lo spostamento della partita in data che non fosse quella di venerdì 5 dicembre. La società di Montespertoli si era infatti documentata anzitempo sulla periodicità delle gare dell’Hair Buster, riscontrando come quest’ultima si ritrovasse sempre a disputare i propri incontri ogni venerdì sera. Onde evitare l’assenteismo di massa dei propri giocatori, molti dei quali avevano già comprato il tagliando di Fiorentina-Juventus con il dovuto anticipo, la società dilettante avrebbe fatto pervenire la sua richiesta in tempo, come affermato nella stessa lettera di protesta che alleghiamo sotto, sia la Uisp che l’Hair Buster non hanno però dato alcuna risposta, causando profondo malcontento in casa del Carrai, tanto da palesare un sentito sentimento di distacco nelle ultime righe del comunicato. Intanto Hair Buster-Carrai si giocherà stasera con molte defezioni, cosa che potrebbe avere un impatto notevole sull’esito finale del match e della classifica stessa

 

La lettera del Carrai Calcio

 

Stefano Mastini

SHARE