SHARE

imageC’è grande attesa a Milanello per la gara di domenica alle 15, nella quale il Milan affronterà una delle squadre più in forma di tutto il campionato italiano. Il Genoa di Gasperini infatti occupa attualmente la terza posizione in classifica, obiettivo dichiarato dei rossoneri sin da questa estate. a quota 23 punti, col Milan distante solo 2 punti dal grifone. Mister Filippo Inzaghi, che dovrà rinunciare ancora a diversi giocatori infortunati, ha preparato in settimana nei dettagli la sfida del Ferraris e in attacco dovrebbe confermare il trio formato da Honda, Menez ed El Shaarawy. In particolare il Faraone si ripresenta nello stadio in cui è tornato finalmente a segnare dopo 622 giorni; l’8 novembre contro la Sampdoria. Questa volta però El Shaarawy avrà di fronte il Genoa, sua ex squadra prima di approdare in rossonero nel 2011.

Se Nigel de Jong può ritenersi completamente recuperato, lo stesso non si può dire per gli infortunati della retroguardia. Alex, De Sciglio e Abate infatti hanno ancora lavorato a parte senza mai entrare in gruppo, e c’è molto pessimismo per il recupero di questi tre giocatori in vista della partita di domenica pomeriggio a Marassi. Dopo l’Udinese, mister Filippo Inzaghi dovrà quindi fronteggiare una nuova emergenza in difesa e per questo sembra intenzionato a riproporre la stessa retroguardia che ha fatto bene contro i bianconeri di Stramaccioni: sulle corsie laterali, ci saranno quindi Bonera a destra e Armero a sinistra, mentre come centrali giocherà la coppia tutta francese Rami-Mexes.

Intanto nella consueta visita del venerdì del presidente rossonero a Milanello, Silvio Berlusconi, accompagnato da Filippo Inzaghi, si è recato nella sala da pranzo di Milanello dove ha incontrato i giocatori e lo staff tecnico. Qui il patron rossonero si è intrattenuto con i suoi ragazzi affermando di essersi divertito molto nel vedere la partita con l’Udinese e che anche molti tifosi con i quali ha parlato erano della sua stessa idea. Al termine della riunione con gli sponsor, anche Barbara Berlusconi e Adriano Galliani hanno salutato la squadra prima di andare a pranzo.

 

 

 

SHARE