SHARE

C_4_articolo_2083139_upiImagepp

E’ amore vero! Non c’entrano nulla romanticherie e sdolcinatezze varie, il nostro ambito d’interesse è proprio il calcio, e Jeff Young (omonimo del famoso chitarrista statunitense) si è dimostrato essere il tifoso più fedele di sempre. Questo rampante supporter inglese è un sostenitore sfegatato del Blyth, piccola compagine di settima categoria del campionato d’Oltremanica, e dal 1987 ad oggi non si è mai perso una partita assistendo a più di 1500 gare di fila.

COME TE NESSUNO MAI – L’irriducibile Jeff Young ha dichiarato orgoglioso: “Per il mio Blyth ho saltato anche il matrimonio di mio fratello, non ho mai pensato di contare i match ai quali ho assistito, quello che mi interessa è esserci per vedere la mia squadra in ogni dove. A dire il vero a quel matrimonio ci andai, ma solo dopo aver visto l’incontro e saltai gran parte del ricevimento”.

LA PRIMA VOLTA – L’incredibile Jeff Young però tifa Blyth da molto prima: “Sin dagli anni ’70 sono un fiero tifoso della mia squadra, la mia prima partita fu per vedere il club andare a giocare a sud, a mille km di distanza contro il Bath. Purtroppo non trovai modo per viaggiare in trasferta e dovetti assistere alla diretta al televideo, poi la settimana successiva un mio amico mi chiese come mai non fossi andato a Bath visto che lui ed altri avevano un posto libero…non sapevo se ridere, piangere o colpirlo!”.