SHARE

goetze

Altro che Cenerentola, la scarpetta più preziosa è quella con la quale Mario Goetze ha messo a segno il gol decisivo nella finale dei Mondiali di Brasile 2014! L’attaccante del Bayern Monaco ha messo all’asta in beneficenza il prezioso cimelio, venduto per la ragguardevole cifra di ben 2 milioni di euro, cifra della quale usufruirà l’associazione “Un cuore per i bambini”.

TROFEO – Lo stesso Goetze ha commentato un pò incredulo: “Si tratta di tantissimi soldi, la cosa bella è che andranno devoluti per una giusta causa”. Nella fattispecie lo scarpino con il quale Goetze segnò con la sua Germania all’Argentina domenica 13 luglio 2014 (al minuto 113 nei tempi supplementari) è quello sinistro.

USATO UNA VOLTA – E lo stesso Goetze ha anche aggiunto: “La scarpa è rimasta nelle stesse condizioni di quando sono uscito dal campo del Maracanà, c’è ancora dell’erba attaccata alla suola e non l’ho più rimesso”.

SHARE