SHARE

tridente

Nell’ultima giornata del gruppo F, il Barcellona supera 3-1 il Paris Saint-Germain e conquista il primato del girone. L’iniziale gol di Ibra non basta a Blanc: al Camp Nou la festa è tutta del devastante tridente blaugrana.

FIRME NOBILI – Il Barça, conscio di aver un solo risultato a disposizione per superare i parigini ed agguantare la vetta del girone, si rende immediatamente pericoloso dalle parti di Sirigu con Messi, ma la sua punizione termina alta. La squadra di Blanc bada più a non prenderle ed è artefice di un inizio gara attento e ordinato. I parigini riescono a contenere bene l’iniziale foga blaugrana e al quarto d’ora passano addirittura in vantaggio: Matuidi appoggia all’indietro per Ibra che si leva lo sfizio di punire la sua ex squadra con un sinistro di prima intenzione. La gioia francese dura però poco perché Messi, servito da un perfetto cross basso al volo di Suarez, supera Sirigu da pochi passi realizzando il suo 75esimo gol in Champions. La partita vive di fiammate: al 28′ Lucas, ben servito da Matuidi, sfiora la rete con un bel taglio sul primo palo, mentre dieci minuti più tardi è Suarez a impegnare Sirigu con un tiro potente dai 16 metri. La gara è equilibratissima e solo una grande giocata di Neymar riesce a sbloccarla. A quattro giri di lancette dalla fine del primo tempo, l’asso brasiliano avanza, giunge al limite dell’area e scaglia un gran destro che si insacca alla sinistra di Sirigu e chiude la prima frazione.

SUAREZ LA CHIUDE – Stessi 22 in campo ad inizio ripresa. Il Psg parte bene, alzando i ritmi sin dalle prime battute e costruendo subito due ottime occasioni con Lucas in mischia (salvataggio sulla linea della difesa blaugrana) e Maxwell, che manca clamorosamente l’impatto col pallone dal centro dell’area. Al 63′ però, proprio nel momento di maggior pressione dei suoi, Blanc estromette Verratti (il migliore assieme a Lucas) e la luce si spegne. Dal quel momento in poi il Barça, anche grazie agli ingressi di Xavi e Rakitic, riprende il pallino del gioco in mano e al 77′ chiude i conti. Dopo Messi e Neymar arriva infatti anche il gol di Suarez, bravo a ribadire in rete una respinta di Sirigu sul destro di Neymar. Finisce 3-1, con il Barça che riesce a scavalcare il Psg in vetta alla classifica del girone F. Lunedì a Nyon il sorteggio degli ottavi.

Tabellino

Barcellona-Paris Saint-Germain 3-1 15′ Ibrahimovic, 19′ Messi, 41′ Neymar, 77′ Suarez

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Bartra (92′ Adriano), Piqué, Mascherano, Mathieu; Busquets, Iniesta (72′ Xavi), Pedro (67′ Rakitic); Suarez, Messi, Neymar. All. Luis Enrique

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): Sirigu; van der Wiel, Thiago Silva, David Luiz, Maxwell; Verratti (63′ Pastore), Thiago Motta, Matuidi (75′ Lavezzi); Lucas Moura, Ibrahimovic, Cavani. All. Blanc

Ammonito: Cavani

0-1. Ibra illude i suoi.

1-1. Messi riporta il Barça sul pari.

 

2-1. Neymar, con un gran destro, supera Sirigu.  

3-1. Suarez chiude i conti con un tap-in.

SHARE