SHARE

neto-fiorentina

Norberto Neto e la Fiorentina sono più vicini. A sentenziarlo sono i maggiori organi di informazione sportiva, Gazzetta dello Sport e Repubblica in testa, l’estremo difensore gigliato si starebbe avvicinando alla risoluzione della diatriba sul rinnovo del contratto che ha tenuto con il fiato sospeso molti tifosi della squadra toscana. L’incontro decisivo per decidere del rinnovo è stato programmato per lunedì 22 dicembre, il primo giorno delle “vacanze di Natale”, esattamente dopo il derby con l’Empoli.

RINNOVO PIU’ VICINO Il rinnovo del contratto di Neto sembra essere più vicino di quanto non sia stato detto nelle ultime settimane, la Fiorentina ha presentato la sua proposta: circa 1,5 mln di € annui con scadenza nel 2019. Nel prossimo incontro, decisivo, si dovranno sistemare i dettagli dell’accordo riguardanti eventuali bonus e premi; presa in considerazione anche l’opportunità di inserire nell’accordo la cifra della clausola rescissoria che dovrebbe oscillare tra i 10 e i 15 mln di €. Neto sarebbe ben disposto nei confronti della Fiorentina e della proprietà dei Della Valle, il giocatore non si è infatti scordato della fiducia dell’ambiente nei suoi confronti anche nei momenti più difficili fino all’esplosione definitiva, tutte caratteristiche che dovrebbero aiutare la trattativa ad andare in porto.

Stefano Mastini

SHARE