SHARE

CenaRollins

E’ arrivato finalmente il momento di scatenare gli oggetti extra ring: ieri sera si è infatti svolta l’edizione 2014 del PPV TLC . Tanta la carne sul fuoco, andiamo dunque a vedere cosa è accaduto nel pre show e nel PPV vero e proprio.

 

PRE SHOW

Il pre show con il parere degli esperti del Panel condotto da Reneè Young, ovvero Booker T, Alex Riley e Paul Heyman. Proprio Heyman afferma che Lesnar seguirà con attenzione il match tra Cena e Rollins per la qualifica di number one contender al WWE World Heavyweight Championship.

– Segmento backstage tra Naomi e The Miz: l’Awesome Guy promette a Naomi, che afferma di non fidarsi di lui, che qualora restasse campione di coppia durante la serata il posto ad Hollywood sarà suo.

– New Day battono Goldust & Stardust, via pin. Ad effettuare lo schienamento vincente è Kofi Kingston ai danni di Stardust, tramite Flying Elbow.

 

PPV

– Intercontinental Championship ladder match: Dolph Ziggler batte Luke Harper via pin ed è dunque nuovamente Campione Intercontinentale. Match intenso durato una quindicina di minuti, con i contendenti che non si sono risparmiati colpi. Per Ziggler si tratta del quarto regno da Intercontinental Champion.

– Tag Team Championship match: Usos battono The Miz e Mizdow, via dq. Di conseguenza, The Miz e Mizdow restano campioni.

– Stairs match: Big Show batte Erick Rowan, via pin. Il gigante abbatte Rowan con una Chokeslam sui gradoni e il KO Punch, per poi schienarlo con l’ausilio proprio di uno dei gradoni d’acciaio, per non consentirgli di rialzarsi.

– Tables match: John Cena batte Seth Rollins, via rottura del tavolo. Succede di tutto: Cena viene costantemente ostacolato da Noble & Mercury, ma riesce a schiantare Rollins contro il tavolo. L’arbitro però, momentaneamente infortunato, non può vedere la scena e dunque il match prosegue. Poco dopo sia Rollins che Cena cadono simultaneamente su due tavoli, e non si riesce dunque a capire chi sia il vincitore. Il match riparte una seconda volta e ad aiutare Rollins arriva anche Big Show. Il gigante sta per colpire Cena quando, all’improvviso, interviene ROMAN REIGNS! L’ex Shield mette ko Big Show e i due scagnozzi di Rollins, poi colpisce l’ex alleato con il Superman Punch. A quel punto Cena non può che abbrancarlo e connettere con l’Attitude Adjustment sul tavolo, spezzandolo. Cena sfiderà così Brock Lesnar a Royal Rumble con il palio il WWE World Heavyweight Championship.

– Divas Championship match: Nikki Bella batte AJ Lee, via pin. Il titolo dunque rimane intorno alla sua vita. La ragazza si prende un vantaggio quando, non vista dall’arbitro, spruzza una sorta di spray urticante sugli occhi dell’avversaria, per poi chiudere il match con il Rack Attack.

– Chairs match: Ryback batte Kane, via pin. Solita combinazione Meathook-Shell Shocked per la vittoria del Big Guy.

– United States Championship match: Rusev batte Jack Swagger via submission, mantenendo così imbattibilità e titolo degli Stati Uniti. Incontro concluso con l’Accolade, alla quale Swagger non può che cedere.

– TLC match: Bray Wyatt batte Dean Ambrose, via pin. Main event a sorpresa dello show, un incontro violento e senza tregua, con entrambi i lottatori a dare spettacolo. La contesa viene conclusa da una Sister Abigail di Wyatt dopo che un monitor va in cortocircuito sulla faccia di Ambrose, ferendolo con alcune forti scintille e permettendo a Wyatt di approfittarne e di chiudere TLC vittorioso.

 

Dopo un’edizione 2014 appassionante di TLC, non ci resta dunque che aspettare altri sviluppi nel Raw report di domani. Intanto, Cena lancia la sfida a Lesnar, preparandosi al match decisivo della faida.

 

Claudio Agave 

SHARE