SHARE

benitez

Rafa Benitez, allenatore del Napoli, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della finale di Supercoppa italiana contro la Juventus:

“Partita secca un limite per noi? Vincere solo le finali non è un male (ride ndr.). E’ una gara importante, siamo concentrati. Balotelli? Siamo concentrati su questa partita. Domani, nel cuore e nella testa, tutti si aspettano la vittoria. La Juventus è avanti in campionato, ma quella di domani sarà una gara secca e siamo fiduciosi. Conterà la voglia di vincere e avere la mentalità giusta. Contro le grandi abbiamo sempre fatto bene. Siamo convinti di potercela fare. Qui le condizioni per vivere sono fantastiche. Ogni campionato ha la sua particolarità, quello italiano è molto più tattico. Il nostro campionato è difficile perché tutti sono attenti alla tattica. Doha? Ci sono stato due anni fa qui, è stato bellissimo. Fu una grandissima esperienza. Tutti meritano di giocare, deciderò domani”.

Christian Maggio, difensore del Napoli, direttamente da Doha alla vigilia del match con la Juventus:

“Io e Marek siamo dei veterani e parliamo spesso, essere a Napoli da tanti anni ci ha fatto crescere molto. So di essere importante per il gruppo, ma io ed Hamsik dobbiamo dare sempre il massimo proprio perchè siamo i più anziani. Il futuro? Non è la mia priorità. Non devo pensarci al momento. Voglio giocare un altro campionato, del futuro parlerò più avanti. La vigilia è abbastanza tranquilla. Siamo in un buon momento, ho visto molto impegno ultimamente. . E’ un’emozione indescrivibile, non ho disputato tante finali. Pechino? Il giorno dopo ho voltato pagina. Vogliamo regalare questa coppa che manca ai tifosi da troppo tempo”