SHARE

falcao

Nel primo match del New Year’s Day il Manchester United conferma il modesto trand esterno e non va oltre il pari contro un gagliardo Stoke City. Ad aver maggiori rimpianti sono proprio i Potters che, dopo essere passati subito in vantaggio con Shawcross non sono riusciti a mettere ko i Red Devils trascinati dalla terza rete stagionale di Falcao. Nella ripresa sono i padroni di casa a sfiorare la vittoria con il palo di Crouch, tra i migliori in campo. Lo United continua a pagare la scarsa forma fisicia e la pessima prestazione dell’uomo chiave Rooney.

SUBITO I BOTTI – Trascorrono poco meno i 120 secondi al Britannia Stadium e lo Stoke passa subito in vantaggio: sugli sviluppi di un corner dalla destra, torre del gigante Crouch che serve il tap-in vincente di Shawcross che mette a segno la prima rete del 2015 e porta i suoi avanti. Lo United subisce il colpo a freddo a fatica nei minuti immediatamente successivi a organizzare una controffensiva. Al 18’i Red Devils rischiano di capitolare clamorosamente,  lancio lunghissimo dalla difesa dei Potters  che pesca Diouf in area di rigore, pasticcio di Evans ma la conclusione del senegalese da ottima posizione termina in curva. Il match è bellissimo è al 26’ lo United trova la rete del pareggio: ancora corner, ancora spizzata di testa di Carrick a servire la zampata decisiva del Tigre Falcao che in girata col mancino trova la terza rete stagionale e riapre i giochi.

CROUCH AL PALO, LO UNITED SI SALVA – Il primo quarto della ripresa scivola via senza particolari emozioni, lo Stoke City si dedica maggiormente alla fase difensiva ma senza rinunciare a qualche rapida ripartenza che mettono spesso in affanno la compassata retroguardia ospite. Al 64’ van Gaal decide di mischiare le carte inserendo Januzaj e Herrera al posto di Shaw e dello stesso Falcao. Al 68’ però sono i Potters a sfiorare la rete del vantaggio, servito in area da Arnautovic è ancora Crouch a seminare il panico ma il suo colpo di testa si stampa sul palo a De Gea  battuto. Nel finale lo United prova a riversarsi in area avversaria ma non risultando mai pericoloso.

 Il Tabellino e le Pagelle

Stoke City-Manchester United 1-0 (2’ Shawcross (S), 26’ Falcao (M)

STOKE CITY (4-2-3-1): Begovic 6,5; Cameron 6, Shawcross 6,5, Muniesa 6, Pieters 6,5; Walters 6, Nzonzi, Whelan 6,5, Arnautovic 7 (dal 81’) Assaidi sv; Diouf 6,5, Crouch 7. Allenatore: Hughes 6,5

MANCHESTER UNITED (3-5-2): De Gea 5,5; Jones 5,5, Smalling 6,5, Evans 5; Young 5,5(dal 74’) Rafael 5,5, Mata 5,5, Carrick 6, Rooney 5, Shaw 5 (dal 64’) Januzaj 6; van Persie 6, Falcao 6,5 (dal 64’) Herrera 5,5. Allenatore: van Gaal 5,5

IL MIGLIORE: Arnautovic 7: E’ un attaccante ma corre come un mediano. Nonostante non vada a segno dallo scorso maggio, l’austriaco è diventato un elemento imprescindibile per lo Stoke City per il suo immenso sacrificio. Dai suoi calci da fermo partono tutte le occasioni pericolose dei suoi, esce stremato a  10 dalla fine tra gli applausi del Britannia Stadium.

Il vantaggio di Shawcross:

Il gol di Falcao:

 

SHARE