SHARE

lazio-sampdoria-felipe anderson

Non c’è pace per la nuova stella della Lazio Felipe Anderson. Da quello che si apprende dal quotidiano brasiliano Jornal O Globo, Il 51enne Sebastião Tomé Gomes, padre del giocatore biancoceleste, sarebbe stato infatti arrestato in seguito ad una lite sfociata in scontro con Bruno Santos Silva. Il trentenne brasiliano, che in passato aveva avuto un affaire proprio con la moglie di Gomes, è poi scappato successivamente a bordo della sua moto, prontamente rincorso dallo stesso padre di Felipe Anderson che lo avrebbe poi speronato con la propria autovettura, la motocicletta sarebbe finita contro una casa del vicino abitato, sfondandone il muro, causando, in un sol colpo, la morte del giovane uomo brasiliano insieme a quella di una donna sessantenne presente all’interno dell’abitazione.

Il padre di Felipe Anderson si è diretto poi in caserma a confessare l’accaduto e al momento si trova all’interno del Dipartimento di Polizia. La macchina burocratica e investigativa brasiliana si sta muovendo per fare luce sul caso, nel caso in cui si dovessero accertare le sue responsabilità, potrebbe rischiare una condanna durissima come vuole la legislazione del paese verdeoro.

Stefano Mastini

SHARE