SHARE

tav

Dopo le polemiche delle ultime settimane sul “goal/non goal“, l’ultima delle quali in occasione della rete della vittoria di Davide Astori in Udinese-Roma dello scorso 6 gennaio, la FIGC potrebbe introdurre già a partire dalla prossima stagione anche in Italia la “goal line technology“, sistema già presente in altri campionati, Premier League su tutti.
In una riunione tenutasi stamane presso gli uffici della Federazione il gruppo di lavoro, istituito lo scorso 17 dicembre dal Consiglio Federale, ha delineato le linee guida che dovranno poi essere sottoposte al vaglio del prossimo Consiglio e che definiranno le nuove normative in materia.
Questo il commento del Presidente della FIGC Carlo Tavecchio a margine della riunione: “La riunione di questa mattina ha inaugurato un percorso che porterà nei tempi preventivati all‟applicazione della tecnologia del ‘gol non gol’ nel nostro Paese. Sono convinto che il suo utilizzo, a partire dal prossimo campionato, sia ineludibile“.

SHARE