SHARE

Giovinco

Ottavi di finale della Tim Cup. Allo Juventus Stadium la sfida è tra i padroni di casa e l’Hellas Verona. Allegri tiene a riposo Pirlo, Tevez Llorente. Mandorlini invece decide di fare a meno di Toni.

Nel primo tempo il Verona illude i suoi tifosi e tenta di passare in vantaggio con un tiro da fuori di Campanharo che termina a lato. Poi assolo bianconero. Già al 6′ la Juve si porta in vantaggio con una punizione a giro di Giovinco che sorprende un non irreprensibile Rafael. I ragazzi di Allegri bucano sistematicamente la difesa scaligera sulle fasce e dopo un timido tentativo veronese di affacciarsi nell’area avversaria, Pereyra raddoppia. È il 21′ e Lichtsteiner con un passaggio in verticale serve l’argentino che aggira Guillermo Rodríguez e infila nuovamente il portiere dell’Hellas. Poi Nico López e ancora Campanharo provano ad impensierire il portiere bianconero senza successo. Allo scadere del tempo la Juve va sul 3-0. Lichtsteiner affonda a destra, chiude un ampio triangolo con Pereyra e scarica in mezzo per l’accorrente Giovinco che anticipa Márquez segnando ancora una volta.

Si riparte e al 51′ Nico López, dopo un sombrero a Marchisio, prova ad infilare Storari che si fa trovare pronto. Passano 2 minuti e Pogba, complice un rimpallo fortunato in area, mette a sedere Rafael e insacca il quarto gol. Al 57′ su un angolo, Nenê in scivolata insacca sulla linea negando così il gol a Rafa Márquez, fino a quel momento ospite di prestigio dell’incontro. Al 63′ Pogba s’inventa un assist delizioso per Giovinco che entra in area e viene steso dal difensore messicano. Dal dischetto va Morata che realizza. Al 79′ Coman, subentrato alla Formica Atomica, decide di fare tutto da solo: affonda a sinistra, rientra e scarica un destro violento sotto la traversa. 6-1: set, partita, incontro. La Juventus affronterà nei quarti il Parma, mentre domenica sera a Torino si replica: ancora Juve-Hellas, stavolta per la Serie A.

Tabellino

JUVENTUS (4-3-3): Storari 6; Lichtsteiner 7 (82′ Mattiello sv), Bonucci 6, Ogbonna 6 (39′ Chiellini 6), Padoin 6; Pereyra 7, Marchisio 6.5, Pogba 7; Pepe 6, Morata 6.5, Giovinco 7.5 (65′ Coman 6.5). All. Allegri.

HELLAS VERONA (4-3-3): Rafael 4.5; Sørensen 5, Márquez 5, Gu. Rodríguez 4.5, Agostini 5; Campanharo 6, Tachtsidis 5 (65′ Greco sv), Hallfredsson 5.5 (69′ Martić sv); Nico López 6 (84′ Cappelluzzo sv), Valoti 5, Nenê 5.5. All. Mandorlini.

Gol: 6′ Giovinco (J), 21′ Pereyra (J), 46′ pt Giovinco (J), 53′ Pogba (J), 57′ Nenê (V), 63′ rig. Morata (J), 79′ Coman (J).

Ammoniti: Nenê (V), Gu. Rodriguez (V).

Arbitro: Calvarese.

https://vine.co/v/OjuqtAAxOvw

https://vine.co/v/OjBV6hP1HKq

https://vine.co/v/OjupWMzALdO

SHARE