SHARE

gentile

Due squadre che stanno dominando nei rispettivi campionati ma che allo stesso tempo non riescono a trovare la giusta dimensione europea, si affrontano stasera in un dentro o fuori da vivere e godersi fino alla fine.

Stasera alle ore 21:00 al José Maria Martìn Carpena si affronteranno, nella terza gara del Gruppo F l’Unicaja Malaga e l’Olimpia Milano. Entrambe le squadre stanno dominando i rispettivi campionati ma non riescono a trovare la stessa continuità in Europa, occupando entrambe un posto in classifica decisamente indecoroso visti i roster (Malaga 6a e Milano 8a).

MALAGA: buona prima parte di stagione in campionato dove riesce a tener dietro squadroni come Barcellona e Real Madrid (campioni e vice-campioni in carica) con un roster decisamente inferiore alle due corazzate. In Eurolega si qualifica alle top 16 e perde, anche in maniera sfortunata, le prime due gare contro Olympiacos (di 8 punti) e Fenerbahce (con un tiro sulla sirena). Stasera cercherà sicuramente di rifarsi contro quella che sembra la squadra più in difficoltà del girone, sfruttando anche il fattore campo (tifosi spagnoli sempre eccezionali sugli spalti).

MILANO: gara veramente da dentro o fuori per gli uomini di Banchi. Olimpia che sta dominando (non senza problemi) il campionato italiano, anche grazie alla bassezza tecnica degli avversari, ma che deve cercare di rialzare la testa in Europa per cercare un’insperata qualificazione ai quarti di finale di Eurolega. Prime due prestazioni assolutamente da dimenticare con uno scarto medio di 24 punti, avendo incontrato i non eccezionali russi del Niznij Novgorod in casa, partita terminata 59-79, e i forti greci dell’Olympiacos al Pireo, portando a Milano una pesante sconfitta (81-58) che potrebbe aver già compromesso il cammino europeo dei meneghini.

Milano che conterà sicuramente su un Daniel Hackett gasato dalla grazia ricevuta proprio ieri dal presidente Petrucci e sulle giocate individuali del capitano Gentile e la stella Marshon Brooks.

Sperando in una vittoria italiana per continuare a sperare nella qualificazione, assisteremo di certo ad una partita di alta intensità, che nessuna delle due squadre sarà disposta a perdere.

Diretta tv ore 21:00 Fox Sports 2: Unicaja Malaga-Olimpia Milano.

Di Gianluca Gavini

SHARE