SHARE

laver arena

Alla vigilia degli Australian Open scopriamo come si presentano all’evento i favoriti. Da Djokovic a Raonic un focus sulle prime otto teste di serie del primo Slam della stagione.

 

Testa di serie numero 1: Novak Djokovic
Testa di serie numero 1: Novak Djokovic

Inevitabile iniziare a parlare dal numero uno del mondo: Novak Djokovic. Il serbo, campione qui in Australia per ben quattro volte, è di diritto il giocatore più accreditato per la vittoria finale. Non inganni la sconfitta rimediata a Doha contro Ivo Karlovic: durante il primo torneo dell’anno, giocare nelle condizioni di forte vento che erano lì presenti contro un giocatore come il croato è difficile per tutti, il passo falso del serbo è del tutto giustificabile. Djokovic andrà a caccia del quinto titolo per diventare il giocatore con più trionfi nell’Era Open.

Quota Djokovic: 2.00€

Testa di serie numero 2: Roger Federer
Testa di serie numero 2: Roger Federer

Così come Djokovic anche lo svizzero è alla caccia del quinto sigillo a Melbourne e del record di vittorie nell’Era Open. Federer ha dimostrato a Brisbane, dove ha raggiunto la vittoria numero 1000 sul circuito ATP, di essere in uno stato di forma psico-fisica eccellente e di essere pronto a dare battaglia anche agli Australian Open. Spaventa il format dei 3 set su 5 che, a quasi 34 anni, potrebbero essere un problema insormontabile. Se esiste però qualcuno degno di fiducia e capace di superare i propri limiti quello è sicuramente Roger Federer.

Quota Federer: 6,75€

 

Testa di serie numero 3: Rafael Nadal
Testa di serie numero 3: Rafael Nadal

Rafael Nadal rappresenta sicuramente la più grande incognita di questo Australian Open. I primi due tornei della stagione si sono aperti con sconfitte inaspettate, contro giocatori che faticherebbero a racimolare qualche game con lo spagnolo al top della forma. Il “Toro di Manacor”, dopo essere tornato dall’infortunio, ha bisogno di qualche vittoria per riacquisire fiducia e rivivere sensazioni positive. La forma fisica c’è, ha solo bisogno di ritrovare il campo e il match dopo mesi di inattività. Più riuscirà ad avanzare più diventerà un serio candidato alla vittoria finale. Pericolosi per lui i primi turni, soprattutto l’esordio con Youzhny.

Quota Nadal: 8,00€

 

Testa di serie numero 4: Stan Wawrinka
Testa di serie numero 4: Stan Wawrinka

Stan Wawrinka si presenta da campione in carica ad un torneo dello Slam per la prima volta in carriera. Sarà fondamentale capire come riuscirà a gestire la pressione un giocatore come lui, molto emotivo. Se sarà in grado di giocare senza sentire il peso di riaffermarsi per forza è un giocatore dai colpi fantastici, che può uscire vincitore da ogni match. Per lui, più che per tutti gli altri, sarà fondamentale l’attitudine mentale con la quale si approccerà ad ogni match.

Quota Wawrinka: 13,00€

 

Testa di serie numero 5: Kei Nishikori
Testa di serie numero 5: Kei Nishikori

Il finalista degli ultimi US Open è un giocatore che sul cemento può essere un pericolo per tutti. Il giapponese se sta bene fisicamente, il che rappresenta sempre l’incognita più grande per questo ragazzo, non teme rivali. Le sue capacità di anticipo e la sua resistenza fanno di lui un giocatore quasi impenetrabile in fase difensiva e letale in fase di spinta. Il quarto di finale tra lui e Wawrinka rappresenta sicuramente uno dei match più interessanti tra quelli che il torneo potrà offrire. Lo spettacolo dello scorso Slam americano è ancora impresso nella memoria di tutti gli appassionati.

Quota Nishikori: 17,00€

 

Testa di serie numero 6: Andy Murray
Testa di serie numero 6: Andy Murray

Andy Murray insieme a Nadal rappresenta la più grande incognita del torneo. L’inglese, dopo aver cambiato gran parte del suo staff tecnico e lo sponsor, si presenta a questi Australian Open ricaricato di tutte le energia, fisiche e mentali. Il sorteggio del tabellone però non è stato benevolo: potenzialmente il suo cammino a partire dagli ottavi sarebbe composto da Dimitrov, Federer, Nadal e Djokovic. Un cammino di fuoco per un giocatore che riparte dopo un 2014 fatto di luci e ombre.

Quota Murray: 11,00€

 

Testa di serie numero 7: Tomas Berdych
Testa di serie numero 7: Tomas Berdych

Anche Tomas Berdych si presenta ai nastri di partenza con uno staff tecnico rivoluzionato: Dani Vallverdu, ex pedina inamovibile dello staff di Andy Murray, è stato scelto come suo head coach. Il ceco è ormai una presenza fissa nei quarti dei tornei dello Slam, ma allo stesso tempo sembra essere ormai questo il suo limite. Tomas è uno di quei giocatori che vince sempre, o quasi, le partite che deve vincere ma che non riesce a fare il salto di qualità di fronte ai fuoriclasse, ostacoli insormontabili per lui.

Quota Berdych: 30,00€

 

Testa di serie numero 8: Milos Raonic
Testa di serie numero 8: Milos Raonic

Il canadese, seguito da Piatti e Ljubicic, cresce di partita in partita e si candida ad un ruolo da protagonista a questi Australian Open. A Brisbane si è arreso solamente di fronte ad un Federer quasi perfetto, costringedolo comunque al terzo set. Impressionano soprattutto i miglioramenti dal lato del rovescio e sotto il punto di vista fisico. Dovrebbe riuscire a raggiungere i quarti in relativa semplicità per poi giocarsi le sue chance contro il numero 1 del mondo: Novak Djokovic.

Quota Raonic: 30,00€