SHARE

pogba intervista

Ancora una magia di Paul Pogba: sponda di Morata e conclusione dalla distanza del francese per l’1-0 bianconero, poi un velo per Tevez in occasione del 2-0. Migliore in campo per praticamente tutti i quotidiani sportivi e le trasmissioni televisive, le quotazioni del francese salgono, gonfiate ad hoc dal suo procuratore Mino Raiola. Pogba, dal canto suo, è totalmente concentrato sul campo, come dimostrato ai microfoni di Sky. Alla domanda sul suo valore di mercato (85 milioni ndr) prima del gol di ieri, il francese ha prontamente risposto: “Quanto valgo? Zero euro. Devo solo pensare a migliorarmi per diventare un campione come Buffon, Pirlo o Chiellini“.

Grande esempio di umiltà da parte del centrocampista francese, consapevole delle sue potenzialità ma mai arrogante nelle dichiarazioni: l’arroganza la lascia in campo, quando ostenta la sua classe sopraffina contro avversari palesemente di un altro livello, come fa dal Mondiale Under 19 con la Francia. A ventun anni delle volte si specchia troppo in campo, peccato di gioventù, cercando la giocata ad effetto a costo di risultare a tratti stucchevole, ma la mancanza di banalità lo rende quel calciatore che chiunque, indipendentemente dalla bandiera, adora vedere in azione.

Fuori dal campo è un’altra cosa: sempre misurato e umile, sa che deve ancora limare molti aspetti del suo gioco per arrivare nel gotha del calcio mondiale, in quel posto dove riescono a giungere tre o quattro calciatori in una generazione. E’ questa umiltà che fa di lui un potenziale fuoriclasse, è la voglia di migliorarsi che fa la differenza fra la mediocrità di un potenziale inesploso e l’eccellenza di un campione. Per riprendere una massima tristemente di moda in questo periodo, je ne suis pas Pogba: noi non siamo Pogba (anche se ci piacerebbe), quell’alieno che un giorno spiccherà il volo via dalla Serie A. Molti di noi si crogiolerebbero in tanto talento, ripetendo davanti allo specchio come un mantra: specchio, specchio delle mie brame, chi è il più talentuoso del reame?

SHARE