SHARE

 

B7uu5TBIMAEmV20

La bomba è stata lanciata nella giornata di ieri e ha trovato sempre più riscontri: Sebastian Giovinco in estate sarà un giocatore del Toronto FC, squadra canadese dell’omonima città che milita nella MLS. Ad annunciarlo è stato lo stesso club tramite un annuncio in live streaming tramite il suo sito ufficiale: non ci sono ancora cifre ufficiali, ma il folletto di Beinasco dovrebbe incassare circa 6 milioni di euro l’anno oltre ai bonus per i diritti d’immagine che permetteranno all’ex Empoli di guadagnare circa 8,5 milioni di euro a stagione. Ai margini con la Juventus, dove non ha mai trovato la sua dimensione nonostante le molteplici occasioni avute sotto la gestione di Antonio Conte, la Formica Atomica riparte dal Canada. Intanto su Twitter viene lanciato l’hashtag #CiaoGiovinco per accogliere il nuovo attaccante della compagine canadese.

“Siamo onorati di acquistare un giocatore come lui” ha dichiarato il general manager Bezbatchenko. Da Giovinco un videomessaggio: “Ci vediamo quest’estate, non vedo l’ora che la nuova avventura inizi”.

Il trasferimento, commentato dai media canadesi come un “Bloody Big Deal” (un affare sanguinoso), avverrà il prossimo luglio alla scadenza del contratto con la Juventus e renderà l’attaccante della Juventus con i circa 8,5 milioni di euro all’anno il calciatore italiano più pagato al mondo, superando Daniele De Rossi (6 milioni di euro), Balotelli (6 mln), Totti(4,5 mln), Buffon (4 mln) e Pirlo (3,5 mln).

SHARE