SHARE

repesa1

Gravi accuse da parte dell’ex coach di Fortitudo, Roma e Croazia che accusa il “sistema basket” italiano.

Torna a Roma Jasmin Repesa, che stasera affronterà la sua ex squadra nel terzo turno di EuroCup con il suo Cedevita. In un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, l’allenatore croato attacca il sistema basket italiano che, a suo parere, non gli ha permesso di vincere quanto avrebbe meritato.

Onestamente avrei voluto vincere di più, soprattutto con Roma, per la quale ho detto no al Real Madrid. Volevo vincere lo scudetto in una città che lo aspettava da anni, ma non ci siamo riusciti perché Siena controllava tutto in quel momento”.

Queste le parole dell’ex coach della squadra capitolina, vincitore in Italia di uno scudetto e una supercoppa con la Fortitudo Bologna. Parole che arrivano dopo qualche tempo dalla condanna dell’ex presidente della Lega Basket Minucci, presidente anche della Mens Sana, che mettono ancora un po’ di pepe sulla storia recente del basket italiano.

Uscita forse fuori luogo e fuori tempo del coach croato che ha voluto quasi motivare qualche suo insuccesso alla guida della squadra giallorossa. Caduta di stile?

Di Gianluca Gavini

SHARE