SHARE

trezeguet_esultanza_juventus_bayern_ap

David Trezeguet appende gli scarpini al chiodo. Secondo il ‘Clarin’ il 37enne attaccante franco-argentino reduce dall’esperienza in India nelle fila del Pune e malgrado l’interesse di diversi club tra i quali il Mallorca, avrebbe deciso di porre fine a una carriera ricca di successi. A confermarlo l’agente dell’ex goleador bianconero, Antonio Caliendo. Sempre secondo a quanto affermato dal quotidiano argentino Trezeguet potrebbe tornare alla Juventus in veste di dirigente e collaborare con il suo ex compagno Pavel Nedved.

Dopo l’esordio professionistico in Argentina, con la maglia del Platense Trezeguet passa a giocare in Ligue1 con la maglia del Monaco dove milita 5 anni dal 1995 al 2000. Dopo l’esperienza nel principato sbarca in Italia, dove lo acquista la Juventus, che sborsa 45 miliardi di lire per portarlo in Serie A. In dieci stagioni con i bianconeri gioca 320 partite e realizza 171 reti, oltre a vincere 2 scudetti e 2 Supercoppe italiane. Trezeguet colleziona anche 71 le presenze con la maglia della nazionale francese, condite da 34 reti. Con i ‘Bleus’ si è laureato campione del mondo nel 1998 e ha vinto anche il titolo europeo nel 2000 in finale contro l’Italia, realizzando il gol del 2-1 decisivo.

(fonte: Adnkronos.com)

SHARE