SHARE

mino raiola

Clamorosa bomba dall’Olanda: Mino Raiola sembra volersi candidare come presidente della FIFA.

Mino Raiola, probabilmente il procuratore più famoso del mondo che nella sua scuderia ha Paul Pogba e Zlatan Ibrahimovic, oltre ad aver seguito in passato il Pallone d’Oro Pavel Nedved, non ha intenzione di fermare la sua scalata di influenza sul mondo del calcio: a quanto pare il ruolo di procuratore gli sta stretto e tramite un’intervista a quotidiano olandese de Volkskrant ha lanciato la sua candidatura a presidente della FIFA per le elezioni che si terranno nel prossimo maggio. “Mi sento male al pensiero che Blatter possa essere rieletto – ha dichiarato l’italo-olandese – sarò come un elefante in una cristalleria, ma voglio candidarmi per la presidenza FIFA“.

IL PROGETTO Raiola sembra fare sul serio: ha dichiarato di essere pronto a fare un investimento da 5 milioni di euro e ha già parlato con i presidenti di venti leghe europee: per candidarsi ha bisogno dell’appoggio di almeno cinque federazioni entro il 29 gennaio. I candidati sicuri sono il presidente uscente Blatter, Jerome Champagne ed Ali Bin Hussein, oltre alla probabile candidatura del francese Ginola di cui si attende l’ufficialità: il programma dell’olandese per contrastare gli altri candidati è molto semplice e punta a trasferire la sede fuori dalla Svizzera, ad assumere la massima trasparenza per le candidature dei Mondiali e a spostarsi nei tribunali civili invece che in quelli sportivi per la risoluzione di controversie.

Le conferme arriveranno nelle prossime ore, quando con ogni probabilità Mino Raiola parlerà con altre agenzie di stampa in merito a queste dichiarazioni che stanno scuotendo il mondo del calcio.

SHARE