SHARE

lucas silva

Proprio ieri il Real Madrid ha annunciato l’acquisto di Lucas Silva, centrocampista brasiliano classe 1993 proveniente dal Cruzeiro. Il giocatore ha firmato un contratto fino al giugno del 2020 e sarà presentato il 26 gennaio alle ore 13 sul palco d’onore dello stadio Santiago Bernabeu. Lucas Silva è stato uno dei punti di riferimento della formazione che ha vinto le ultime due edizioni del Brasilerao ed è già entrato nel mirino del ct della Seleçao Carlos Dunga. Ne abbiamo parlato con Sabatino Durante, agente Fifa e uno dei maggiori esperti di calcio sudamericano. Ecco quanto dichiarato:

“Lucas Silva è un centrocampista che ha qualità e quantità, però non è da Real Madrid. Il suo acquisto rientra in un discorso più ampio di interessi e relazioni tipiche del calcio di oggi, ha tanta qualità ma oggi in questo momento farebbe fatica a giocare in una squadra di media classifica in italia. Al momento è probabilmente il giovane brasiliano più pronto per approdare in Europa ma non per essere titolare”

Come valuta l’investimento fatto dal club spagnolo?

“Lucas Silva è giovane, bisogna aspettarlo e puntare su di lui. Il Real Madrid non è nuova a questi tipi di investimenti, ricordo ancora quando acquistò Casemiro, un calciatore che non ha il pedegree da Real (come Lucas Silva) ma che rientra nell’ambito di certe operazioni che vanno oltre il puro aspetto tecnico-tattico. E’ un calciatore discreto l’ex Cruzeiro ma nel Real non c’è posto per lui. In prospettiva è migliore del già citato Casemiro, al momento non è da Real Madrid, potrebbe diventarlo però con tempo e pazienza”.

SHARE