SHARE

cagliari sant'elia

La prima giornata di ritorno del campionato di serie A si apre quest’oggi con l’anticipo alle ore 18 Cagliari-Sassuolo. I sardi puntano su Joao Pedro, in ottima condizione, e su Longo. Il Sassuolo di Di Francesco che ha perso solo una delle ultime 13 partite di campionato, schiera il solito 4-3-3 con il tridente Berardi-Zaza-Sansone

Ore 18:00 Cagliari-Sassuolo

Cagliari (4-3-2-1): Brkic; Pisano, Capuano, Rossettini, Avelar; Dessena, Crisetig, Donsah; Ekdal, Joao Pedro; Longo. All. Zola

A disposizione: Colombi, Cragno, Benedetti, Gonzalez, Murru, Barella, Conti, Farias, Husbauer, Sau, Cop.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Longhi; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone. All. Di Francesco

A disposizione: Polito, Pomini, Antei, Terranova, Bianco, Chibsah, Gazzola, Brighi, Floccari, Pavoletti, Floro Flores.

STATISTICHE OPTA

Tutti e tre i precedenti di Serie A tra Cagliari e Sassuolo sono terminati in parità. Questi tre pareggi hanno sempre visto il Sassuolo portarsi avanti nel punteggio, finendo poi per farsi rimontare. Quattro gol segnati dal Cagliari nelle ultime due partite, tanti quanti ne aveva realizzati nelle precedenti sei. Contro il Cesena, i sardi hanno ottenuto la prima vittoria casalinga stagionale – è dall’aprile 2013 che il Cagliari non ottiene due successi interni di fila in un singolo campionato.

La squadra di Di Francesco ha perso solo una delle ultime 13 partite di campionato, ma ha ottenuto tre pareggi nelle ultime quattro uscite. Le ultime sette gare del Sassuolo in Serie A hanno visto segnare entrambe le squadre. Quattro degli ultimi nove gol subiti dal Sassuolo in campionato sono arrivati nei minuti di recupero: queste reti sono costate sette punti ai neroverdi. È successo in sette occasioni che una squadra abbia subito due gol nei primi 15 minuti di una singola partita in questo campionato: quattro di queste hanno visto come protagonista il Cagliari.

Marco Sau ha segnato due gol nelle tre gare di campionato giocate contro il Sassuolo, uno dei quali nella gara di andata. Simone Zaza ha trovato tre reti contro il Cagliari in campionato, una in ogni partita giocata: i Sardi sono la sua vittima preferita in Serie A. Domenico Berardi, reduce dalla doppietta contro il Genoa, ha segnato in trasferta quattro dei suoi cinque gol in questo campionato.

di Gianluca Gavini

SHARE