SHARE

Reigns

La Road to Wrestlemania inizia ufficialmente a Royal Rumble, terzultimo PPV della stagione WWE. Ovviamente, uno dei più importanti: il vincitore del Royal Rumble match, infatti, va dritto nel main event di Wrestlemania. Le emozioni non sono mancate, andiamo dunque a leggere quanto avvenuto nel Pre Show e nel PPV vero e proprio!

 

PRE SHOW

– Booker T intervista Shawn Michaels. Mr. Wrestlemania spiega quanto sia importante per la ribalta il Royal Rumble match, ricordando poi le due risse reali vinte nel 1995 e 1996. Michaels afferma poi che i suoi favoriti sono Bryan, Reigns e Wyatt.

– Kidd e Cesaro battono New Day, via pin. La chiude il marito di Natalya con un Fisherman Swinging Neckbreaker su Kingston.

– Ziggler e Rowan sono protagonisti di un’intervista nel backstage. Ziggler afferma di voler essere protagonista del match e di voler, ancora una volta, “rubare” lo show. Rowan invece se ne va via contrariato, poiché non farà parte dell’incontro.

 

PPV

– The Ascension battono New Age Outlaws, via pin. Fall Of Men decisiva per la prima vittoria in PPV per il duo proveniente da NXT.

– Triple H e Stephanie McMahon parlano di Sting, con il primo che afferma di volerlo distruggere nel caso interferisca nuovamente in futuro. Ad interromperli è Paul Heyman che propone una soluzione definitiva per Sting: Brock Lesnar.

– Tag Team Championship match: The Usos battono The Miz e Mizdow via pin, mantenendo i titoli di coppia. Come al solito, è Jimmy a chiudere il match con uno Splash su The Miz.

– Bella Twins battono Paige e Natalya, via pin. E’ la Divas Champion Nikki a portare a casa la vittoria, schienando Natalya dopo una gomitata al volto.

– WWE World Heavyweight Championship match: Brock Lesnar batte John Cena e Seth Rollins via pin, prolungando il suo regno da campione assoluto. Match quasi da face per Lesnar, malmenato da Cena e Rollins fino a restare fuori dal ring stordito per metà incontro, solo per poi riprendersi nel finale e schienare Rollins dopo una devastante F5.

– Royal Rumble match: Roman Reigns vince, guadagnandosi così il main event di Wrestlemania. Caotico il finale: gli ultimi quattro in gara sono Kane e Big Show (in rappresentanza dell’Authority), Dean Ambrose e appunto Roman Reigns. I due face si alleano per eliminare gli avversari ma ben presto Ambrose viene a sua volta estromesso dal match. Big Show prova ad approfittare di una leggerezza di Kane e così tra i due le storie si fanno tese. La distrazione consente a Reigns di eliminarli! I due tornano però sul ring per malmenare l’ex Shield…Che viene però salvato da THE ROCK! Il People’s Champ infligge un People’s Elbow a Kane e una Rock Bottom a Big Show! All’improvviso però rientra nel match Rusev, che si era nascosto sotto il ring! Reigns però non si fa sorprendere e dopo una Spear manda fuori ring lo United States Champion vincendo il Royal Rumble match! The Rock rientra nel ring e festeggia con Reigns, che termina dai vincitore il PPV (anche se sotto una bordata di fischi del pubblico di Philadelphia, dovuta alla prematura eliminazione di Daniel Bryan a neanche metà match). Nel corso del match ci sono stati anche tre ritorni graditi: The Boogeyman, Diamond Dallas Page ma, soprattutto, quello di Bubba Ray Dudley che, dopo anni, è tornato a calcare un ring WWE.

 

Royal Rumble ha dunque tracciato la strada per Wrestlemania. Noi ci aggiorniamo a domani, con un Raw report che si preannuncia scoppiettante!

SHARE