SHARE

chelsea-liverpool-capital

Stamford Bridge è teatro della semifinale di ritorno della Capital One Cup annata 2014/15, in programma c’è ChelseaLiverpool. All’andata era finitta 1-1, punteggio interessante per i Blues che scendono in campo con il favore del pronostico. La vincitrice se la vedrà in finale contro la vincente tra di TottenhamSheffield United.

CRONACA Ritmi elevati e Chelsea subito pericoloso, Willian può imbastire il contropiede, il brasiliano va al tiro ma trova Leiva sulla traiettoria, tocco di mano che poteva costare il rigore. E’ però il Liverpool a fare paura alla retroguardia londinese, Sterling è una freccia e per due volte si ritrova davanti a Courtois ben murato però dalla difesa di Mourinho. Alla mezz’ora ci prova Coutinho, bello il suo spunto tra le linee, il suo sinistro secco viene però deviato dall’estremo difensore del Chelsea. Primo tempo che si conclude a reti inviolate, frazione di gioco bloccata con entrambe le formazioni ben disposte tatticamente.

SECONDO TEMPO Chelsea che rientra più convinto dagli spogliatoi. Hazard è una furia e semina il panico nella retroguardia dei Reds, bravi però i difensori a salvarsi. Al 70′ ammonito Terry dopo un brutto intervento in scivolata su Sterling (video), partita molto maschia con tanto pressing e molti anticipi, il match risulta perciò più frammentato rispetto alla prima frazione. Azioni a ripetizione nel finale: squadre molto lunghe, Hazard e Coutinho provano ad incidere, il brasiliano ex Inter arriva due volte al tiro ma con scarsa efficacia. Chelsea che cerca di mantenere il predominio territoriale spingendo i Reds a indietreggiare e a rimanere nella propria area obbligandoli ai supplementari.

Svolta del match dopo appena 4 minuti della prima frazione, su sviluppi di palla inattiva ben battuta dal Chelsea Ivanovic arriva allo stacco solitario inpiena area del Liverpool, Mignolet non ci arriva, è 1-0. Ancora tanto agonismo offerto in campo da ambo le parti, molti i duelli individuali, su tutti spicca quello tra Gerrard e Diego Costa, colpi proibiti tra i due. Seconda frazione supplementare sulla falsa riga della prima, Mourinho cementifica tutto con l’inserimento di Drogba. Finale vittorioso per i Blues che vanno in finale, ottima la compattezza della squadra di Mourinho, marchio di fabbrica del tecnico portoghese.

 

Tabellino Chelsea-Liverpool

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Zouma, Terry, Filipe Luis (Azpilicueta); Matic, Fabregas (Ramires); Willian (Drogba), Oscar, Hazard; Diego Costa. All. Mourinho.

Liverpool (3-4-3): Mignolet, Skrtel, Sakho (Johnson), Can, Henderson, Lucas, Gerrard, Moreno (Lambert); Markovic (Balotelli), Sterling, Coutinho. All. Rodgers.

Gol: Ivanovic 94′

Ammoniti: Leiva, Henderson, Terry, Ivanovic, Gerrard, Diego Costa, Skrtel, Emre Can

Espulsi: 

Video Chelsea-Liverpool

Intervento da dietro di Terry

Diego Costa su Skrtel

L’1-0 di Ivanovic

 

 

Stefano Mastini

SHARE