SHARE

mexes

Arriva puntuale come sempre la sentenza del giudice sportivo per l’ultima giornata di campionato. I più penalizzati sono stati Mexes e Konè, il primo per “avere, al 46° del secondo tempo, a gioco in svolgimento, afferrato al collo un calciatore avversario trascinandolo al suolo e reiterando, dopo la consequenziale espulsione, tale violenta condotta”, mentre il secondo “per comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (una giornata) e per condotta irriguardosa nei confronti degli ufficiali di gara (art.19 n.4 lett. a) avendo, al 25° del secondo tempo, all’atto dell’espulsione, contestato la decisione arbitrale, appoggiando entrambe la mani sul petto del direttore di gara, spingendolo leggermente (due giornate)”. Altri 14 i giocatori penalizzati, puniti con una giornata di squalifica. Ecco i loro nomi:

Francesco Acerbi (Sassuolo), Luca Antonelli e Andrea Bertolacci (Genoa), Daniele Baselli (Atalanta), Lucas Biglia e Stefan Radu (Lazio), Danilo D’Ambrosio (Inter), Dario Dainelli (Chievo), Albin Ekdal e Luca Rossettini (Cagliari), Antonio Floro Flores (Sassuolo), Kalidou Koulibaly (Napoli), Claudio Marchisio (Juventus), David Pizarro (Fiorentina).

SHARE