SHARE

guardiolabeckenbauer

Guardiola resta o andrà via? 

Le parole dell’allenatore spagnolo hanno scosso i sostenitori del Bayern Monaco: “Per me è stata una sfida, e anche per mia moglie e i bambini. Non importa cosa accadrà, io qui ho vissuto un bel periodo e sono stato molto contento. Tutto questo è stato un sogno per me”. Le parole con tempi al passato hanno agitato i tifosi bavaresi che, invece, vorrebbero il rinnovo del contratto dell’ex tecnico blaugrana.

Pep Guardiola, arrivato nel calcio tedesco con qualche ombra di sospetto, ha meravigliato tutti con la sua tipologia di gioco prettamente basata su un possesso palla continuato, anche lo stesso Beckenbauer, che inizialmente definiva noioso il tiki-taka spagnoloNella vicenda del rinnovo contrattuale è intervenuto la stessa leggenda tedesca, nonché presidente onorario del Bayern Monaco, ai microfoni della “Bild” dove ha affermato di trovarsi bene con Pep:“Ho detto una volta ho la speranza che Guardiola resti per dieci anni al Bayern e ce l’ ho ancora. In linea di principio Pep Guardiola non ha bisogno di un contratto. Se vuole andar via può farlo, in ogni caso”. 

In estate si deciderà, una cosa però è certa: Guardiola continua a stupire tutti. Con il suo gioco.

SHARE