SHARE

jajalo-palermo

Il Palermo di Zamparini mette a segno il primo acquisto ufficiale rosanero di questa tornata di calciomercato invernale, Mato Jajalo sbarca in Sicilia dopo la risoluzione del suo contratto con il Rijeka in Croazia.

Jajalo si è legato alla squadra sicula per i prossimi 4 anni, per lui è un lito ritorno in Serie A dopo la parentesi, non proprio rose e fiori, di Siena ai tempi allenato da Giampaolo prima, Baroni e Malesani poi. All’epoca il suo passaggio al Colonia, a fine anno, fece molto discutere in quanto il giocatore avrebbe spinto per andarsene dal nostro paese a fronte di scelte personali non proprio chiarite. In Bundesliga il centrocampista esplode da playmaker, mettendo insieme ben 90 presenze e 5 gol e subito dopo si trasferisce in Croazia con l’identikit del predestinato, ma la paretensi con il Rijeka termina tragicamente con il comunicato stampa della società di Fiume “In seguito a ciò di cui si è reso protagonista il calciatore Mato Jajalo, l’HNK Rijeka ha deciso di procedere con l’esclusione del suddetto giocatore dal club di Fiume. Il gesto di Jajalo è inadeguato e dannoso ai fini degli equilibri instaurati all’interno dello spogliatoio, senza contare che rovina la reputazione della società in Europa. Il calciatore ha violato le regole che disciplinano i rapporti all’interno del gruppo e perciò, all’esclusione dalla squadra, segue anche la risoluzione del contratto a scapito di Jajalo che dunque dovrà pagherà le tasse di risoluzione anticipata del contratto”.

Iachini si culla il nuovo acquisto, Jajalo è sicuramente un buon prospetto di centrocampo che potrebbe tornare molto utile per sostituire a dovere sia Maresca che Barreto.

Stefano Mastini

SHARE