SHARE

Immobile

Un primo tempo intenso ma avaro di occasioni, un secondo tempo blando ma con qualche tiro in porta in più. Il match tra Bayer Leverkusen e Borussia Dortmund termina sullo 0 a 0, un pareggio giusto che sta bene ai padroni di casa molto più che agli ospiti.

Tanta corsa, poche emozioni- Il match parte subito a ritmi molto alti, con entrambe le squadre che pressano forte e aggrediscono i portatori avversari. Questo approccio rende il match abbastanza confuso, con la pressione che porta a qualche errore di troppo in impostazione e la manovra spesso spezzettata da ambo le parti. Non resta che affidarsi ai singoli: con Reus forse troppo “leggero” nei contrasti, ci prova Ciro Immobile a trascinare i suoi, ma Toprak e Spahic riescono a contenerlo non senza qualche affanno. Dall’altro lato il migliore è sicuramente Bellarabi, che sulla destra fa impazzire Schmelzer. Su una sua iniziativa arriva l’unica vera palla gol del primo tempo: dopo aver saltato il terzino del BVB mette in mezzo per Castro, che calcia di precisione battendo Weidenfeller ma vedendosi respingere il tiro sulla linea da Hummels. Da sottolineare la buona prestazione del neo acquisto del Borussia Kamp, che si spende tanto nel pressing e ripiega spesso in fase di non possesso.

Blando ping-pong- Si riparte con la consapevolezza di aver corso tanto ed i ritmi inevitabilmente calano. Il Bayer domina per quanto riguarda il possesso palla, ma i primi ad affacciarsi in area di rigore sono gli ospiti. Immobile vuole mettere la sua firma sul match e ci prova in tre occasioni: nella prima Leno neutralizza una gran botta dalla destra a conclusione di una bella cavalcata palla al piede, nella seconda Toprak lo strattona quel tanto che basta da impedirgli di ricevere palla da Reus, e nella terza va via a Hilbert ma il suo tocco per Reus viene intercettato. Nel miglior momento del Borussia è il Leverkusen a passare al contrattacco, con il neo entrato Rolfes bravo ad imbeccare Castro, che però spreca a tu per tu con il portiere. Le squadre rallentano ulteriormente e ci provano solo con tiri dalla distanza, ma nessuno tale da creare preoccupazioni. Il match termina giustamente in pareggio, con il Borussia che deve rimandare l’inizio della rimonta.

 

Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund 0-0

Bayer Leverkusen (4-2-3-1) Leno 6, Wendell 6, Toprak 6.5, Spahic 6.5, Hilbert 5.5, Castro 5.5, Bender 6.5,  Drmic 5.5 (69′ Brandt s.v.), Calhanoglu 5 (74′ Rolfes 6), Bellarabi 6.5, Kiessling 6

Borussia Dortmund (4-2-3-1) Weidenfeller 6, Schmelzer 6, Hummels 6.5, Sokratis 6, Piszczeck 5.5 (46′ Subotic 6), Ginter 5.5, Sahin 6, Grosskreutz 6 (62′ Mkhitaryan 5.5), Kampl 6.5, Reus 5, Immobile 6.5 (81′ Ramos s.v.)

Il migliore: Kampl 6.5- Il nome perfetto per una partita con molta intensità e poco qualità. Corre, recupera e randella più di tutti, già con il coltello tra i denti per azzannare la classifica che attende ancora il vero BVB

SHARE